Zarate, oggi la firma

Il tanto atteso D-Day è finalemte arrivato. Oggi potrebbe essere la giornata decisiva per sbloccare la questione-Zarate. In mattinata è infatti atteso a Roma Sergio Zarate, il fratello-procuratore dell’attaccante che si dovrà incontrare con Lotito per la firma sul contratto, cosa che potrebbe definitivamente sbloccare il passaggio a titolo definitivo dell’attaccante alla Lazio. La conferma arriva direttamente dall’agente: «Sicuramente gli arabi hanno chiesto molto di più di quanto stabilito e questo non è giusto. Se così fosse, interverremo noi, ma prima dobbiamo definire il contratto di Mauro. Vediamo se Lotito è disposto a chiudere definitivamente una trattativa che va avanti da sei mesi. Quando avremo il contratto ufficiale e saremo d’accordo, noi stessi andremo in Qatar a fare pressione all’Al Sadd per venderlo. Dopo la riunione di domani saprò di più, inutile parlarne ora perché direi cose inesatte».
Potrebbe esser dunque proprio “El Raton”, la soluzione ad ogni problema. Per questo, domani sarà a Roma per parlare direttamente con Lotito: «In questo momento – precisa Sergio Zarate – non posso dire niente perché ancora non ho parlato con il presidente. Domani avrò un quadro preciso della situazione. La priorità dell’incontro è il contratto di Mauro». Probabilmente si tratterà di un quinquennale a un milione e mezzo netto a stagione. Cifra importante, assolutamente al di sopra del tetto salariale imposto da Lotito. Un passo destinato a cambiare la gestione dell’intera rosa. Una volta chiusa la questione, gran parte dei giocatori chiederà un adeguamento. Il presidente biancoceleste è chiamato ad una svolta che per lui sarebbe epocale, ma che sancirebbe la definitiva crescita della Lazio.
Intanto sulla polemica a distanza tra Rossi e Sergio Zarate, il diretto interessato ci tiene a precisare: «Per me non c’è nessun problema. Io avevo solo detto che non avevo capito il cambio di mio fratello nel derby. Era solo una considerazione tecnica. Poi, si sa, un commento viene ingrandito a dismisura. Rispetto molto il lavoro del tecnico biancoceleste e non c’è nessun problema fra lui e Mauro».

Fonte: leggo

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 28, 2022
-
Gianluca La Penna
L’8ª giornata di Serie A TIM Lazio-Spezia, in programma domenica 2 ottobre...
Settembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Maratona di Berlino: Daniele Ferrante 2h51’48” Maria Grazzia Bianchi 2h54’54” Emanuele...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA