Rossi amaro: Bene solo per un’ora

Rossi incassa l’ennesima sconfitta in campionato, ma questa volta non può proprio imputare nulla alla sua squadra: «Per 60 minuti abbiamo giocato palla a terra e siamo ripartiti – commenta a fine gara il tecnico laziale – poi è arrivato il gol dell’Inter.
L’episodio lo determina un grande campione e lì noi siamo venuti meno mentre è venuta fuori la cattiveria dell’Inter». L’allenatore biancoceleste analizza in questo modo la sconfitta per 2-0 della sua Lazio in casa dei Campioni d’Italia. Il tecnico, impegnato su due fronti con l’obiettivo di vincere la Coppa Italia affrontando la Sampdoria, spiega le sue scelte iniziali: «Dovevo fare rifiatare qualcuno, i ragazzi hanno speso tanto, hanno quasi sempre giocato gli stessi. Quelli che ho scelto per la sfida con l’Inter hanno fatto bene per un’ora, poi è venuta fuori la loro poca abitudine a giocare. Se facciamo le cose che sappiamo fare, giochiamo bene anche in casa, ma ho tutti giocatori brevilinei, e quando affronti squadre che si chiudono hai qualche difficoltà, non riesci a sfondare e non hai modo di giocare con le palle alte: ci manca fisicità. Anche contro l’Inter siamo arrivati abbastanza facilmente nella trequarti, ci siamo persi nell’ultimo fraseggio. Tuttavia, sono convinto che è nelle corde di questa squadra anche l’ultimo passaggio, quello che nella sfida contro i Campioni d’Italia c’è mancato». Il discorso si sposta poi sulla firma del nuovo contratto di Zarate, ma l’allenatore non entra nel merito delle scelte del club: »Queste sono situazioni che competono alla società: se il presidente ritiene di dargli quella cifra, significa che lo merita. Ritengo che debba essere adottata una politica delle fasce di ingaggio, con un’equa differenza tra i calciatori affermati, quelli intermedi, e i giovani. Senza discostarsi troppo dalle somme dei contratti, altrimenti andrebbe incontro a degli squilibri». Il tecnico si congeda poi con una battuta: «Rilassato? Mai. Non lo sono neanche quando faccio allenamento, figuriamoci quando perdo in casa dell’Inter».

Fonte: iltempo.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 26, 2022
-
Valerio La Torre
Domenica 25 settembre 2022 Alla maratona di Berlino protagonista del fresco record...
Settembre 26, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio tornerà ad allenarsi domani dopo i due giorni di riposo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA