Rocchi: Vogliamo vincere la coppa

«Vogliamo vincere la Coppa Italia». Rocchi torna a parlare. Lo fa da capitano. Senza fare polemiche per la possibile esclusione dall’undici titolare: «Sicuramente giocare una finale è una cosa bella e quindi se non dovessi scendere in campo dall’inizio sarei dispiaciuto. Tuttavia sono anche convinto che essendo una finale, è una partita che durerà tanto e l’importante sarà farsi trovare pronto».
Rocchi si farà comunque trovare pronto e spera di lasciare il segno: «Alle volte ci sta che puoi giocare meglio ed essere decisivo in soli 10 minuti piuttosto che in 90 dove non riesci a esprimerti al meglio. Quindi il mio obiettivo è quello di farmi trovare pronto al 100% qualsiasi minutaggio dovessi giocare e magari essere decisivo. Con la speranza che alla fine, sia che giochi che non, il risultato sia la vittoria della coppa».
L’attaccante torna anche sul tormentone legato al futuro di Rossi: «Penso che la cosa più importante da parte nostra, dell’allenatore e anche della società, sia quella di vincere quel trofeo. Non credo allo stesso modo che sia giusto rinnovare il contratto o comunque decidere il futuro di un tecnico in base ad una partita o a un risultato. Quindi la speranza è che l’allenatore possa rimanere. Tuttavia, queste sono scelte che spettano soltanto al mister ed alla società. Saranno loro a decidere il loro futuro».
Intanto c’è un nuovo allarme-Pandev: il macedone ieri ha interrotto l’allenamento ed è rientrato negli spogliatoi toccandosi la gamba destra. Si tratta di uno stop precauzionale per un affaticamento muscolare. Contro la Samp dovrebbe essere a disposizione. Rossi, intanto, prima che uscisse Pandev, aveva nuovamente provato il tridente con Rocchi e Zarate. Chissà che non lo riproponga, a sorpresa, proprio nella finale di Coppa Italia.
Ieri Sergio Zarate, fratello procuratore dell’attaccante argentino, ha confermato: «Ha firmato un pre-accordo con la Lazio, ora Lotito deve pagare il riscatto all’Al Sadd. Resterà al 99%, perché l’1% dipende dal presidente biancoceleste». Brocchi infine si è detto «fiero di vestire la maglia della Lazio» ed ha annunciato che resterà ancora un altro anno a Roma.

Fonte: Leggo

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 25, 2022
-
Gianluca La Penna
Ciro Immobile non prenderà parte alla trasferta a Budapest per la gara...
Settembre 25, 2022
-
Gianluca Dodero
Tutto pronto per l’intitolazione dell’area verde di Piazza della Libertà a Luigi...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA