Ribaltone Rossi, fuori Rocchi

Delio Rossi ci riprova. Ma questa volta la posta è troppo alta e se sbagliare è umano, perseverare è diabolico. Il tecnico biancoceleste sta vagliando l’ennesima formazione da mandare in campo, segnale evidente che trenta giornate ancora non gli sono bastate. Ne rimangono ancora otto per trovare quella ad hoc, peccato però che tra otto giornate il campionato sarà finito e che in vista del derby le esclusioni saranno digerite a fatica.
Cribari e Rocchi. Questi potrebbero essere i biancocelesti bocciati dal tecnico per la stracittadina, il match che per Delio Rossi e la sua Lazio vale una stagione. Il caos che ha dominato la mente dell’allenatore romagnolo nella stagione in corso non accenna a scemare. Il capitano, dunque, si prepara ad un’altra panchina. E’ vero che ci ha fatto l’abitudine ma il derby è sempre il derby.
Pandev e Zarate, a giudicare dalle prove di ieri, sarebbero gli eletti, nonostante il pessimo momento che entrambi gli attaccanti attraversano. La difesa anti-Roma verrà in parte rivoluzionata. L’inquieto Cribari dovrà accontentarsi delle ultime chance che il tecnico gli ha fornito e tornare dietro le quinte. Al suo posto andrà in scena Rozehnal, uno dei desaparecido dell’ultimo scorcio di stagione. Anche il redivivo Diakitè non ha del tutto perso le speranze di rivedere il campo e aspetta una chiamata. Lichsteiner, Siviglia e Kolarov possono considerarsi confermati, il centrocampo non risentirà di grossi stravolgimenti ad eccezione del rientro di Brocchi pronto a rilevare uno scadente Meghni. Ledesma, Matuzalem e Foggia andranno ad ultimare la linea mediana.
Il ritiro di Norcia sta dando i suoi frutti. La tensione pre-derby si taglia con il coltello mentre il gruppo pare aver ritrovato la giusta concentrazione o forse si tratta della naturale reazione alla tripla sconfitta. Tuttavia si profila un improvviso dietrofront su richiesta del tecnico che avrebbe espresso il bisogno di provare schemi e tattiche sui campi di Formello. La comitiva biancoceleste sarà di ritorno nella capitale per l’ultima rifinitura di domani. Sabato poi il giorno della verità.

Fonte: Leggo

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 28, 2022
-
Gianluca La Penna
L’8ª giornata di Serie A TIM Lazio-Spezia, in programma domenica 2 ottobre...
Settembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Maratona di Berlino: Daniele Ferrante 2h51’48” Maria Grazzia Bianchi 2h54’54” Emanuele...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA