Poborsky ricorda il 5 maggio

Non c’è interista che si rispetti che non ricorda Karel Poborsky. L’ex centrocampista della Lazio, con la sua doppietta e grazie alle dormite di Gresko, trasformò infatti in un incu­bo il 5 maggio 2002 per i nerazzurri, regalando lo Scudetto alla Juventus. Ora che Inter e Lazio si trovano ancora di fronte, stavolta a San Siro, e dopo che i nerazzurri di Mourinho hanno in parte riaperto il campionato perdendo a Napoli, il giocatore ceco è tornato a respirare aria di beffa per i campioni d’Italia. “Per me il 5 maggio resta una giornata indimenticabile, una del­le più belle della mia carriera. – ha detto il ceco a ‘Tuttosport’ – E’ stata una vittoria che in pochissi­mi si aspettavano. Sape­vo già che sarebbe stata la mia ultima partita con la Lazio e per questo sono molto contento di aver lasciato i tifosi con un ot­timo ricordo. Ecco, spero non si siano dimenticati di Poborski”. Sicuramente quelli di Inter e Juve non lo hanno fatto.

FOnte: Calciomercato.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 28, 2022
-
Gianluca La Penna
L’8ª giornata di Serie A TIM Lazio-Spezia, in programma domenica 2 ottobre...
Settembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Maratona di Berlino: Daniele Ferrante 2h51’48” Maria Grazzia Bianchi 2h54’54” Emanuele...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA