Papà Macheda racconta la sua gioia

«Stiamo tornando a casa. Sto guidando e non so se devo anna’ a destra o a sinistra». Il dialetto è un mix tra il reggino e il romano ma l’emozione è quella di un papà che vede suo figlio fare gol. Pasquale Macheda è un emigrato particolare. Federico, numero 41 del Manchester United ed autore del gol vittoria all’Aston Villa, ha portato il padre in Inghilterra, tirandolo fuori dai tre lavori che gli permettevano di avere un figlio ‘col vizio del gol’.

LA FELICITA’ – «Ho pianto – dice Pasquale Macheda a corrieredellosport.it – Mi ha dedicato il gol, lo sa? Ero lì in tribuna, con mia moglie e mio figlio. Non so che dire, è come essere in un sogno. Tutta quella gente che gioiva per il gol di Federico». Le telecamere non si sono perse neanche un secondo, neanche un centimetro di questa storia a lieto fine che nasconde le bollette da pagare, la paura di non farcela alla fine del mese e la telefonata di uno con l’accento inglese. Ferguson ci aveva visto lungo nel 2007, quando si accorse di quel classe ’91 con la maglia della Lazio segnare gol a raffica. Oggi Federico è all’Old Trafford, abbraccia Cristiano Ronaldo, segna sotto l’incrocio e fa le linguacce al cameraman di bordo campo: «Ha vinto lo champagne perché è stato il migliore della partita. Ora andiamo a casa e ce lo beviamo. Non ci capisco nulla. Mi può chiamare domani mattina?».

Fonte: corrieredellosport.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Ottobre 4, 2022
-
Gianluca La Penna
La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 16:00 di oggi 4 ottobre...
Ottobre 4, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Trofeo Sant’Ippolito di Fiumicino Uomini: 1° Matteo Cuozzo 32’21”Donne: 1° Ayse Burcin...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA