Omicidio Sandri; Legale agente: Parsi non credibile

Simone Parsi, il testimone che stamattina non ha riconosciuto in Luigi Spaccarotella l’autore dello sparo in aria all’area di servizio di Badia Al Pino, l’11 novembre 2007, non è credibile: ne è convinto Federico Bagattini, uno dei legali dell’agente, che ha parlato con i cronisti a margine del processo sulla morte di Gabriele Sandri. L’avvocato ha ricordato che Parsi “veniva da una festa rave, senza aver dormito. Non è credibile quando sostiene che nel viaggio di ritorno non parlavano di quanto era stato loro sequestrato, anche materiale sovversivo. Gli altri testimoni hanno detto che fu lui – ha concluso riferendosi all’agente Spaccarotella – a sparare il colpo in aria, e questo è accertato”.

Fonte: Wallstreet.com

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Ottobre 5, 2022
-
Gianluca La Penna
La 9ª giornata di Serie A TIM Fiorentina-Lazio, in programma lunedì 10...
Ottobre 4, 2022
-
Gianluca La Penna
Lazio al lavoro nella seconda seduta settimanale in vista del match con...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA