Omicidio Sandri – E’ slittata a settembre l’udienza preliminare per l’agente Spaccarotella

11 aprile 2008 – Firenze (ansa) – E’ slittata a settembre l’udienza preliminare a carico di Luigi Spaccarotella, il poliziotto che con un colpo di pistola ha ucciso Gabriele Sandri l’11 novembre scorso all’Autogrill di Badia al Pino (Arezzo). L’udienza si terrà davanti al gup Simone Salcerini che deciderà se rinviare a giudizio il poliziotto davanti alla corte d’Assise o avviare il rito abbreviato. La richiesta di rinvio a giudizio era stata presentata dal procuratore Di Cicco e dal pm Ledda giorni fa.
Dal palazzo di giustizia sono partite le notifiche, cinque mesi di tempo saranno utilizzati dal collegio di difesa del poliziotto (avvocati Francesco Molino e Gian Piero Renzo) per decidere quale strada percorrere: il rito abbreviato oppure la corte d’Assise. I legali del poliziotto stanno valutando anche una terza via da percorrere, ma in questo caso sarebbe decisivo il parere del Gip: rito abbreviato condizionato alla audizione di alcuni testi. Una via di mezzo per tentare di confutare le tesi dell’accusa con testimoni a favore che dovrebbero mettere in dubbio le dichiarazioni raccolte dal pm Ledda e alcune deduzioni delle perizie, in cui si parla di proiettile leggermente deviato dalla rete, ma esploso comunque “dritto per dritto, ad altezza uomo”.

Fonte: Corriere dello Sport

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 5, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio è arrivata ad Auronzo di Cadore in serata nel giorno...
Luglio 5, 2022
-
Gianluca La Penna
“La S.S. Lazio comunica di aver prolungato il contratto di lavoro del...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA