Manca l’Italia ma in Qatar c’è un amuleto da derby

Dal 20 novembre al 18 dicembre ci saranno i Mondiali in Qatar, i secondi di seguito senza l’Italia. A rappresentare i nostri colori ci saranno i cinque ufficiali di gara, guidati dall’arbitro Daniele Orsato di Schio, il fischietto del 26 Maggio 2013, nonché del derby del 6 novembre scorso sigillato da Felipe Anderson.

In Qatar ci saranno 36 arbitri, 69 assistenti e 24 arbitri in sala VAR. Oltre al direttore di gara di Montecchio Maggiore, sezione di Schio, ci saranno i guardalinee Ciro Carbone (Napoli) e Alessandro Giallatini (Roma 2), gli addetti al Var Massimiliano Irrati (Pistoia) e Paolo Valeri (Roma 2).

Di sangue italiano anche il presidente della Commissione Arbitri Fifa, Pierluigi Collina, oltre a Massimo Busacca, Direttore arbitrale della FIFA, svizzero ma la cui famiglia proviene da Grammichele, in provincia di Catania.

Della truppa col fischietto in bocca, fanno parte anche sei donne: Stephanie Frappart (Francia) arbitro, Salima Mukansanga (Ruanda) arbitro, Yoshimi Yamashita (Giappone) arbitro, Neuza Back (Brasile) assistente, Karen Díaz Medina (Messico) assistente e Kathryn Nesbitt (Stati Uniti) assistente.

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 4, 2022
-
Valerio La Torre
Prima giornata di gare a Zevio (1^ nazionale u14 sciabola): Valerio Imbastari...
Dicembre 4, 2022
-
Valerio La Torre
La Lazio ritorno subito alla vittoria Prova di carattere a Verona Rimontata...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA