L’ex presidente replica a Lotito. Cragnotti: Lazio simile alla mia? Paragone tutto da dimostrare

Tutto era partito da una conferenza stampa in cui Delio Rossi aveva espresso un auspicio per il futuro: “Dobbiamo riaprire un ciclo che porti la Lazio dove ha dimostrato di potere stare. Sto parlando della Lazio di Cragnotti”. Le parole del tecnico biancoceleste, poi, sono state riprese dal presidente Claudio Lotito che non ha avuto problemi ad ammettere che, secondo lui, “questa Lazio è forte come quella di Cragnotti. Posso dire con certezza che la qualità di gioco che esprime è simile a quella di allora”.
Per completare il quadro mancava il parere di chi quel ciclo di vittorie straordinarie lo ha vissuto sul ponte di comando: lo stesso Sergio Cragnotti. L’ex patron della Lazio, in grado di ottenere nel 2000 il secondo scudetto laziale, ha parlato ieri a Radio Dimensione Suono Roma e ha giudicato prematuro il confronto: “Credo che il paragone con la Lazio dei miei tempi sia tutto da dimostrare. L’inizio con successo non può rappresentare la continuità o quello che sarà il domani. Certo, speriamo che tutto continui, ma per adesso ancora deve esprimersi a grossi livelli. E’ un giudizio troppo prematuro”.
Eppure, qualcosa di simile c’è. Come allora a trascinare la squadra ci sono diversi argentini. Uno su tutti: Mauro Matias Zarate. “E’ vero – ha ammesso Cragnotti – c’è questo ragazzo bravo. A me ricorda molto Signori, che saltava l’uomo, tirava da tutte le parti e segnava sempre. Io mi auguro che la Lazio rientri nel giro internazionale, Uefa o Champions League – ha poi aggiunto l’ex presidente – La tifoseria merita di tornare a grandi livelli. Poi se questo deve rappresentare un anno di transizione per un crescendo nel futuro ben venga, significherebbe che è iniziato un nuovo ciclo”.
L’ultima battuta, però, al suo successore: “Un consiglio a Lotito? Di rimanere con i piedi per terra, non fare proclami ma essere concreti. E’ importante guadagnarsi la vittoria domenica per domenica e non pensare che sia iniziato un ciclo di vittorie, altrimenti ci si può distrarre. Mi auguro ci sia tanta umiltà”.
Fonte: ANSA – 03/10/2008

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Si è conclusa da poco la partita U21 COPPA ITALIA: DUCKS LAZIO...
Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Ottava vittoria consecutiva per la Lazio Women che supera tre a zero...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA