Lega A, il presidente Dal Pino: “Chiediamo solo il pubblico al 100%. Poco recupero per i giocatori: serve una riflessione”

“Sarà un campionato affascinante, dispiace vederlo iniziare soltanto con il 50% del pubblico e non col 100% come avvenuto in Inghilterra. Anche in Francia c’è il pubblico al 100% e noi vorremmo tanto che il governo prendesse in considerazione quella che è sempre stata la nostra unica richiesta: tornare ad avere il 100% degli spalti pieni. I club non possono più reggere una condizione di svantaggio nei confronti delle squadre estere”. Queste le parole del presidente della Lega, Paolo Dal Pino, ai microfoni de “La politica nel pallone”. L’inquilino di Via Rosellini ha poi parlato della presenza di fonsi speculativi, proprietari di diversi club nel massimo campionato. “La Serie A aveva condiviso una serie di punti strategici nell’ambito di un processo di rilancio complessivo: la creazione di una media company, la revisione della governance, l’apertura della media company a investitori terzi. È una idea da considerare valida, non è mai stata bocciata in assemblea. Semplicemente non si è arrivati al voto”. Ultima riflessione su un torneo decisamente intasato. “Ci sono molte soste, con un campionato che ha pochissimi spazi di recupero. Sarà un periodo molto intenso per tutti noi. Su questo tema bisogna fare una forte riflessione, ci sono anche richieste per disputare il Mondiale ogni due anni: c’è un intasamento dell’agenda che preoccupa seriamente la Serie A”.

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 22, 2021
-
Gianluca La Penna
Un altro club della massima serie italiana cambia di mano. Come riporta...
Settembre 22, 2021
-
Gianluca La Penna
C’è una sorpresa, o almeno così sembrerebbe, nel progetto di Bilancio Separato...
Lazio Live

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA