La camorra voleva la Lazio

Le mani dei Casalesi sulla Lazio. I boss della Camorra volevano entrare nel salotto buono del calcio comprando azioni della società di calcio della Capitale.
Per riuscire nell’impresa si sono serviti di un’antica gloria bianco-celeste, Giorgio Chinaglia.
L’ex campione ha ricevuto ieri, insieme ad altre nove persone coinvolte nella vicenda, un’ordinanaza di custodia cautelare firmata dal gip di Roma Guglielmo Muntoni: sei gli arrestati, tre ancora latitanti, fra cui Chinaglia.
L’accusa per tutti è riciclaggio. L’operazione era stata organizzata da Giuseppe Diana, esponente di spicco dei Casalesi. Diana, titolare di una ditta che distribuisce gas gpl nel casertano aveva proposto alla Lazio delle sponsorizzazioni per le partite di Coppa Uefa e di Coppa Italia. Il club bianco-celeste aveva respinto la proposta perché gli emissari di Diana volevano saldare l’importo (somme ingenti, fino a 2 milioni di euro) pagando solamente in contanti.
Dopo aver fallito con le sponsorizzazioni, la Camorra era tornata all’attacco della Lazio servendosi di Giorgio Chinaglia.
L’ex stella del calcio si era prestato alla strategia speculativa, che i Casalesi portavano avanti sul titolo della società. Il compito di Chinaglia era quello di rilasciare dichiarazioni in cui si annunciava l’interesse di una società farmaceutica ungherese all’acquisto della Lazio. Nella vicenda avevano un ruolo anche gruppi ultrà del tifo laziale che intervenivano sulla gestione societaria attraverso minacce ed estorsioni al presidente Lotito.
Il gioco finì nel 2006, quando la Consob volle vederci chiaro e chiese conferme alla società ungherese che smentì ogni tipo di interesse: Chinaglia fu accusato di aggiotaggio.
Il titolo della società non ha reagito alle notizie di ieri: la Lazio a Piazza Affari ha chiuso invariata a quota 0,35 euro.

G. Ve.

Fonte: Il Sole 24 Ore, 23 luglio 2008

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 28, 2022
-
Valerio La Torre
Sabato 26 ripartito il Città di Roma alla sua XI edizione. Gatinho...
Novembre 28, 2022
-
Valerio La Torre
𝟮𝟳/𝟭𝟭/𝟮𝟬𝟮𝟮E’ una domenica di fatica e di sudore per i nostri atleti...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA