Il rovescio della Lazio

Il massimo risultato con il minimo sforzo. E’ il sunto di Lazio-Atalanta, vinta dai bergamaschi 1-0. I biancocelesti non hanno ancora smaltito la sbornia di Coppa ed hanno solo confermato che il vero male della stagione è un rendimento a dir poco a corrente alternata. Di contro la squadra di Del Neri trova il vantaggio al 24′ del primo tempo, gestisce bene il risultato e non dà mai l’idea di soffrire. I giocatori della Lazio, invece, passeggiano per il campo nel tentativo ci capire cosa fare.
La prima vera sorpresa, però, è alla lettura delle formazioni con Rossi che preferisce buttare nella mischia Meghni, out da diverso tempo, per lasciare in panchina De Silvestri, che invece nelle ultime uscite ha dimostrato di essere in ottima forma. Scelta azzardata, ritrattata nella ripresa quando il francese è rimasto negli spogliatoi per far posto proprio al giovane terzino. Tra squalificati e infortunati, in ogni caso, il tecnico biancoceleste deve fare a meno di sette pedine.
Il cambio tattico di Rossi, comunque, non sortisce l’effetto desiderato. La squadra continua a non reagire, a tenere ritmi da calcetto e ad affidarsi alle giocate singole di Zarate, al quale però non riescono le magie mostrate nelle ultime gare. Rocchi, invece, che è l’unico che appare in grado di avvicinarsi alla porta, non è in giornata e distribuisce palloni alla curva.
Rossi, nel tentativo di scuotere la squadra, tenta anche la carta Del Nero, alla sua seconda presenza in campionato in stagione, che rileva un Lichtsteiner in grande difficoltà. Gli sforzi, però, non vengono premiati perché l’Atalanta è ben messa in campo e non lascia troppi spazi alla Lazio. La squadra biancoceleste, insomma, non è nemmeno la lontana parente di quella vista contro Roma, Genoa e Juventus. A fine gara i tifosi, prima si lasciano andare a qualche fischio poi, con la mente al 13 maggio, dedicano un lungo applauso ai loro beniamini. La stagione, ormai, è tutta in quella finale di Coppa Italia contro la Sampdoria.

Fonte: Leggo

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 26, 2022
-
Valerio La Torre
Domenica 25 settembre 2022 Alla maratona di Berlino protagonista del fresco record...
Settembre 26, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio tornerà ad allenarsi domani dopo i due giorni di riposo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA