CALCIO/DIRITTI TV: LOTITO, DALLA RAI UN’OFFERTA IMPROPONIBILE

(ASCA) – Roma, 26 ago – ”L’offerta della Rai era improponibile”. Il presidente della Lazio, Claudio Lotito, commenta cosi’ all’ASCA il mancato accordo tra la Lega e il servizio pubblico sui diritti Tv in chiaro degli highlights delle partite di calcio.
”Noi non vogliamo rompere i rapporti con la Rai – ha aggiunto il patron biancoceleste – ma la Rai deve tenere una condotta responsabile nei confronti della Lega ma anche, e soprattutto, nei confronti dei cittadini italiani che pagano il canone. E, a tutela loro, la Rai deve fare un intervento che sia commisurato alla quantita’ e alla qualita’ del prodotto”.
Secondo Lotito, per capire quanto vale il ”prodotto”, cioe’ il sistema calcio italiano, basta andare a vedere i dati auditel relativi alla Supercoppa Tim Inter-Roma di domenica scorsa, i cui diritti sono stati acquistati dalla Rai per 600mila euro. Il match ha fatto registrare il 32.83 di share con 5 milioni 560 mila telespettatori e il record giornaliero di telespettatori per i rigori con 6 milioni 419 mila e il 46.76 di share. ”Ascolti decisamente piu’ alti – ha osservato Lotito – rispetto alle gare della Champions, acquistate per 50 milioni di euro. Perche’ allora dobbiamo andare ad arricchire gli altri, gia’ ricchi, andando invece a togliere ai poveri?”.

luq/mcc/rob

Fonte: Asca

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Jennesina: 3° Alessio Tanfoni 4° Giorgio Bizzarri Americana – Rocca di...
Luglio 6, 2022
-
Gianluca La Penna
Potrebbe essere un mercoledì da ricordare in casa Lazio. Dopo aver chiuso...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA