Calcio – Aggiornato al 2 aprile il processo a Milano sul presunto patto Lotito – Mezzaroma

Milano (Ansa) – E’ stato aggiornato al prossimo 2 aprile il processo in corso davanti ai giudici della seconda sezione penale del triunale di Milano nei confronti del presidente della Lazio Claudio Lotito e dell’imprenditore Roberto Mezzaroma, accusati di aggiotaggio manipolativo sul titolo della società calcistica romana.
Ieri i giudici dopo aver rigettato l’eccezione di competenza territoriale sollevata dalle difese che avevano chiesto il trasferimento del processo a Roma, hanno ammesso le prove formulate dalle parti e tra queste l’acquisizione di una serie di tabulati telefonici e delle informative della Consob del 2006.
Alla prossima udienza si comincerà con i testi del Pm Laura Pedio titolare dell’inchiesta, e si sentiranno alcuni funzionari della Consob. In aula è stato dato anche un calendariodi massima fino a luglio. Per quanto riguarda il mese di aprile, sono state fissate udienze anche per il giorno 9 e 23.
Secondo le indagini nel 2005 Mezzaroma avrebbe acquistato per conto di Lotito un pacchetto del 14,6% di azioni della società biancoceleste. In questo modo Lotito avrebbe superato la soglia del 30% del pacchetto azionario aggirando così l’obbligo di lanciare un’Offerta pubblica di acquisto. Lotito lancio l’Opa alla fine del 2006, non riuscendo in ogni modo a rallentare l’intero pacchetto azionario, frammentatissimo dall’ingresso della Lazio in Borsa.

Fonte: Corriere dello Sport, 20 febbraio 2008

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 2, 2022
-
Gianluca La Penna
Doppia seduta oggi e domani per la Lazio di Maurizio Sarri dopo...
Dicembre 2, 2022
-
Gianluca La Penna
L’Uefa ha aperto un’inchiesta sulla Juventus per “potenziali violazioni dei regolamenti sulle...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA