Argentini alla riscossa

Il ko dell’andata, la stella di Zarate che non brilla più, Carrizo da tempo è finito in naftalina, resta solo Ledesma a reggere lo storico confronto tra la BrasiRoma e l’ArgentiLazio. L’anima argentina dei biancocelesti (stessi colori dei sudamericani) resiste ma è un po’ sbiadita dopo il confortante e illusorio avvio di stagione. L’attaccante si è fermato a dieci gol, segna pochissimo negli ultimi tempi, appare persino un po’ distratto soprattutto dopo l’esclusione di Catania. Non è una certezza ma potrebbe essere proprio lui l’escluso del tridente d’attacco contro la Roma. Del resto appare certo che Rossi si voglia giocare quest’ultimo derby con i suoi pretoriani e sicuramente, tra loro, non c’è Zarate. Ma non si può nemmeno escludere che alla fine il tecnico conceda all’argentino un’altra occasione per riscattare le ultime sbiadite prestazioni. Chi aspetta una chances è Juan Pablo Carrizo che non avrebbe mai pensato di trascorrere mezza stagione in panchina. Gli errori di Muslera a Siena riaprono una possibilità per il numero uno biancoceleste ma al momento resta l’uruguaiano il favorito per giocare il primo derby della sua carriera. A rapprensentare l’Argentina alla fine potrebbe esserci solo Ledesma, due gol nelle stracittadine, espulso all’andata per doppia ammonizione. Cristian ha grandi motivazioni anche perché potrebbe essere l’ultimo derby se non riuscisse a trovare l’accordo con Lotito. Alla fine quindi la presenza argentina ci sarà sempre anche se rischia di essere ridotta rispetto al passato. Intanto la squadra si è chiusa nel bunker di Norcia. Ieri seduta d’allenamento tranquilla con Brocchi che ha ripreso a correre ma lavora ancora a parte. Quasi certo il suo recupero per sabato anche se bisognerà attendere ancora un paio di giorni per sciogliere il dubbio. Con il ko della scorsa settimana di Simone Inzaghi è stato aggregato alla squadra il primavera Mendicino. Rossi sta «confessando» i suoi giocatori dopo la tredicesima sconfitta in campionato. Domani amichevole, ritorno venerdì con il gruppo che si fermerà a Formello fino a due ore prima della gara contro la Roma. Prosegue la vendita dei biglietti che però non decolla: sono 9.500 i tagliandi venduti (parte Lazio) e restano ancora posti in Sud per i tifosi giallorossi.

Fonte: iltempo.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Ottobre 4, 2022
-
Gianluca La Penna
La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 16:00 di oggi 4 ottobre...
Ottobre 4, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Trofeo Sant’Ippolito di Fiumicino Uomini: 1° Matteo Cuozzo 32’21”Donne: 1° Ayse Burcin...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA