Anche Foggia contro Rossi

«Lotito ha ragione, Rossi no». Posizione chiara, netta quella di Pasquale Foggia che dal ritiro con la nazionale azzurra, si schiera a favore del presidente biancoceleste: «Ha ragione, è giusto che dica quello che ha detto. Dovremmo cercare di tirare fuori tutto quello che abbiamo perché ci giochiamo la Coppa Italia e il posto in Europa». Respinge, invece, in maniera inequivocabile le dichiarazioni di Rossi, che appare ormai giunto al termine della sua avventura a Roma: «Non credo che abbia ragione quando dice che non siamo una squadra. Speriamo di farlo ricredere».
Poche battute ma significative, figlie di un gruppo che appare ogni giorno più favorevole ad un cambio in panchina. Foggia prova a spiegare che cosa è che non funziona nella Lazio: «Sbagliamo gli approcci alla partite e questo comporta il fatto di dovere recuperare il risultato, a volte ci riesce e altre no. È un problema che abbiamo fin dall’inizio della stagione e non so dare una motivazione precisa. Alterniamo risultati e prestazioni importanti a brutte gare e sconfitte». Per Foggia servirebbero meno parole e più fatti: «Si è parlato tanto di Champions, di scudetto. La Lazio ha un valore alto, ci teniamo a fare bene ma purtroppo non ci riusciamo, abbiamo dei cali vistosi. Possiamo paragonarci a Genoa e Fiorentina, lo abbiamo dimostrato in tante occasioni. Purtroppo però la classifica non mi dà ragione. Se non centreremo la Coppa Italia o la qualificazione in Uefa si potrà parlare di fallimento».
Ma per il centrocampista nulla è perduto: «Con la Coppa Italia salveremmo la stagione anche se puntiamo al campionato, perché siamo a pochi punti dalla zona Uefa. Poi c’è un derby da giocare: sappiamo quanto sia importante per i nostri tifosi arrivare davanti alla Roma e tra gli obiettivi c’è anche quello di vincere il derby». La conferma che il rapporto tra giocatori e tecnico sia ormai compromesso arriva alla fine: il folletto napoletano non sembra troppo scosso dall’idea che Rossi possa lasciare la Lazio: «Se dovessimo fallire i nostri obiettivi le scelte le farà il presidente e spetterà a lui programmare il futuro». Insomma, Foggia non si strapperà i capelli.

Fonte: Leggo

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 26, 2022
-
Valerio La Torre
Domenica 25 settembre 2022 Alla maratona di Berlino protagonista del fresco record...
Settembre 26, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio tornerà ad allenarsi domani dopo i due giorni di riposo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA