Alberti: Al Sadd non rispetta accordo privato

José Alberti, l’uomo che l’estate scorsa ha segnalato Mauro Zarate al presidente della Lazio, Claudio Lotito, raggiunto in esclusiva dai microfoni di Tuttomercatoweb, ha fatto chiarezza sull’attuale situazione riguardante il riscatto dell’attaccante argentino da parte della Lazio dalla squadra araba dell’Al Saad.

Ci sono novità per Zarate?
“Il presidente Lotito è stato in Qatar, ma non hanno raggiunto ancora nessun accordo”

L’accordo che avevano raggiunto prima che Zarate arrivasse alla Lazio, non vale più?
“Avevano fatto questo accordo privato, sperando che i contratti venissero rispettati. Io non so come sta la situazione, ma l’Al-Saad mi sembra che ha dato un ultimatum. Entro il 30 deve sapere le condizioni. Lotito ha rispettato sempre i suoi accordi e questi dell’Al Saad fanno i furbi”

A questo punto, come si potrà risolvere la questione?
“Lotito ha ragione al 100%, perchè è stato fatto un accordo, firmato da entrambe le società e deve valere. Per la gente di onore come è Lotito vale, ma si vede che stanno mancando gli arabi”

Tu che hai portato Zarate in Italia, sei ottimista o pessimista?
“Io l’ho solo segnalato a Lotito. Comunque credo che la parola degli uomini vale più di un contratto, che è scritto e sottoscritto da ambo le parti, ossia dalla Lazio e dall’Al Saad. Non capisco perchè questo non dovrebbe valere. Se le cose sono cambiate non è certo per colpa di Lotito, ma degli arabi. Il presidente della Lazio farà valere le sue ragioni, in quanto lui ha dato la sua parola, messo una firma e penso che anche se è un contratto privato, vale più di qualsiasi altra cosa. Io ero sicurissimo che la Lazio l’avrebbe riscattato, però alle condizioni del contratto firmato in precedenza”

Lotito accetterà queste nuove condizioni?
“Prima penso che si farà sentire, e io sono molto solidale con Lotito, perchè fa delle valutazioni esatte. Se poi gli altri, gli vogliono mettere la corda al collo, sicuramente faranno una brutta figura nel mondo calcistico, e dopo la verità si dovrà venire sapere, che magari l’accordo era di 2 lire e gli arabi ora vogliono 4, perchè secondo loro quel contratto non ha valore. E’ un’ingiustizia per la Lazio e per Lotito”

Cosa ti senti di dire ai tifosi della Lazio? Zarate rimarrà?
“Sicuro, come si fa a sottoporsi a questa dittatura degli arabi che chiedono di più. Ma questo servirà in futuro, perchè penso che tutte le società italiane dovrebbero essere contro questo Al Saad, se cambieranno gli accordi firmati. Se dovesse succedere, vorrà dire che il calcio non ha più prevedibilità”

Fonte: tuttomercatoweb.com

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Ottobre 4, 2022
-
Gianluca La Penna
La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 16:00 di oggi 4 ottobre...
Ottobre 4, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Trofeo Sant’Ippolito di Fiumicino Uomini: 1° Matteo Cuozzo 32’21”Donne: 1° Ayse Burcin...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA