Qatar, Metsola: “Parlamento Ue e democrazia sotto attacco”

“Penso che non sia esagerato affermare che questi sono stati tra i giorni più lunghi della mia carriera. Devo scegliere le mie parole con cura, in modo da non mettere a repentaglio le indagini in corso o in alcun modo minare la presunzione di innocenza. E lo farò.

 Quindi, se la mia furia, la mia rabbia, il mio dolore non si manifestano, ti assicuro che sono molto presenti, insieme alla mia determinazione affinché questa Assemblea diventi più forte. Non commettete l’errore: il Parlamento europeo, cari colleghi, è sotto attacco. La democrazia europea è sotto attacco. E il nostro modo di società aperte, libere e democratiche è sotto attacco”.

La vicepresidente: “I piani dei nostri nemici sono falliti”

Con queste dure affermazioni, riporta l’Agi, la presidente del Parlamento europeo, Roberta Metsola, si è espressa in aula sulla presunta corruzione legata ai mondiali in Qatar che in questi giorni ha squassato Bruxelles. 

“I nemici della democrazia, per i quali l’esistenza stessa di questo Parlamento rappresenta una minaccia, non si fermeranno davanti a nulla”, aggiunge. “Questi attori malvagi, legati a paesi terzi autocratici, avrebbero utilizzato come armi Ong, sindacati, individui, assistenti e membri del Parlamento europeo nel tentativo di sottomettere i nostri processi. I loro piani malvagi sono falliti”.

“I nostri servizi – spiega ancora Metsola – di cui sono incredibilmente orgogliosa, collaborano da tempo con le forze dell’ordine e le autorità giudiziarie nazionali competenti per smantellare questa presunta rete criminale. Abbiamo agito in sintonia con le autorità per garantire che tutti i passaggi legali siano rispettati“, ha detto la numero due del parlamento.

Metsola: “Kaili sospesa per tutelare integrità di questa aula”

E ha aggiunto. ” Anche facendo in modo che tutte le informazioni siano conservate e che, ove necessario, le apparecchiature informatiche siano messe in sicurezza, gli uffici siano sigillati e le perquisizioni domiciliari possano essere effettuate.

Lo scorso fine settimana ho accompagnato un giudice e una polizia belga, come richiesto dalla costituzione belga, a una perquisizione domiciliare”.  

Metsola, prosegue l’Agi, ha poi ribadito le decisioni prese nei confronti di Eva Kaili, fermata in flagranza di reato. “In via cautelare, sempre nel pieno rispetto della presunzione di innocenza, ho destituito il citato vice presidente da ogni incarico e responsabilità connessi al suo ruolo di Vicepresidente e ho convocato una riunione straordinaria della Conferenza dei Presidenti per avviare una procedura di cui all’articolo 21 per porre fine al loro mandato di Vicepresidente nel tentativo di proteggere l’integrità di quest’Aula”.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Gennaio 24, 2023
-
Gianluca La Penna
Una Lazio stellare all’Olimpico batte il Milan 4-0 nell’ultima gara della XIX...
Gennaio 23, 2023
-
Valerio La Torre
Roma – La Lazio Rugby 1927 chiude il girone d’andata con una vittoria battendo in...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA