S.S. Lazio Nuoto – Anzio N. e PN 14-8

Parziali: 2-1; 3-0; 2-3; 7-4

LAZIO: Santopietro; Mandolini; Sebastianutti 3; Palascak; Latini 2; Fiorillo; Tofani 1; Tafuro 1; Mirarchi; Pisicchio; Africano 2; Tomasic 5; Onida. All. Formiconi

ANZIO: Gazzarini; Martino; Zangari; Giovannini 3; Caprari; Aureli;; Ganouvic 3 (1 su rigore); Crisciotti 1; Garcia; Crosera; Vagnoni 1; Crescenzio; Catacci. All. Domenico Criserà

ARBITRI: Iemmolo e Tranchida

NOTE: Superiorità numeriche: 4/6 Lazio; 3/6 più un rigore nel 4° tp Anzio. Uscito per limite di falli nel 4° tp Palascak (L).

Si allunga la striscia di vittorie e continua l’imbattibilità per la S.S. Lazio Nuoto. Le aquile, oggi al Foro Italico, hanno “regolato” con un netto 14-8 l’Anzio, nella seconda giornata di ritorno del campionato di serie A2. Ad aprire le marcature era Giovannini che, approfittando dell’uomo in più, portava gli ospiti in vantaggio dopo tre minuti e 4 secondi di gioco. Ma un pimpante Claudio Sebastianutti, a distanza di 40 secondi, ristabiliva un risultato di parità, mentre Roberto Tofani siglava il 2 a 1 per la Lazio a poco più di due minuti dalla fine del primo parziale. Il vantaggio dei biancocelesti aumentava nel secondo tempo, che si chiudeva sul 5-1. Nella terza frazione di gioco l’Anzio cercava di recuperare, ma i padroni di casa non mollavano e dilagavano negli ultimi otto minuti, durante i quali il solo Tomasic metteva a punto quattro delle sue cinque reti di questa giornata.
Dopo tredici partite, i ragazzi di coach Formiconi hanno collezionato dieci vittorie e tre pareggi e guidano la classifica del girone Sud con 33 punti.
A non essere mai abbastanza soddisfatto, nonostante i risultati positivi, è l’allenatore, che a fine match ha commentato: “E’ vero sono sempre critico, ma anche se abbiamo vinto con sei gol di scarto, ne abbiamo sbagliati altrettanti. In altre occasioni avremmo avuto più difficoltà, come già successo a Napoli sabato scorso contro l’Acquachiara. Dobbiamo cercare di migliorare ancora in fase di realizzazione”.
Ma, a parte la vittoria, questa tredicesima giornata andrà ricordata dal mondo Lazio anche per la presenza a bordo vasca, durante l’incontro, di Juan Silveira Hernandez. Il portiere cubano – che ha giocato con la calottina biancoceleste dal 1999 al 2004 quando, a seguito di un intervento al malleolo del piede sinistro, è entrato in coma e non si è ancora risvegliato – è stato accompagnato al Foro Italico dall’Associazione Risveglio in occasione della seconda giornata del 1° torneo “Non solo Juan”, riservato alla categoria allievi ed organizzato in questo weekend dalla S.S. Lazio Nuoto in collaborazione con il Comitato Regionale Lazio FIN. “Sono molto contenta per questa iniziativa – ha dichiarato Luisa, la moglie di Hernandez -. Organizzando questo torneo ci hanno dimostrato che tutti ci vogliono bene e che il mondo della pallanuoto non ha dimenticato Juan. Chiamando il torneo “Non solo Juan” abbiamo voluto far sapere che non ci sentiamo soli, ma anche che non ci dimentichiamo dei nostri compagni di sventura per cui abbiamo voluto allargare l’iniziativa all’Associazione Risveglio, che si occupa di ragazzi che stanno in coma e che escono dal coma. Sono due mondi diversi accomunati da una grande ed unica cosa: la voglia di lottare e vincere”.
Juan dovrebbbe tornare al Foro Italico anche domani sera alle ore 18 in occasione della premiazione del torneo.

Questi i risultati delle partite del torneo già disputate:
Vis Nova-Lazio 4-16
Civitavecchia-Acilia 6-5
Posillipo-Ambra N. 7-7
Tuscolano-Ancona 9-6
Ancona-Civitavecchia 7-7
Acilia-Tuscolano 9-13
Lazio-Ambra N. 15-3
Posillipo-Vis Nova 8-4
Civitavecchia-Tuscolano 8-4
Ambra N. Vis Nova 6-7

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Jennesina: 3° Alessio Tanfoni 4° Giorgio Bizzarri Americana – Rocca di...
Luglio 6, 2022
-
Gianluca La Penna
Potrebbe essere un mercoledì da ricordare in casa Lazio. Dopo aver chiuso...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA