Pallavolo: Lazio, il cuore non basta

9 marzo 2008 – Lazio Brand Portal–Golden Plast V.Potentino 1-3 (19-25/ 20-25/ 27-25 / 16-25)
LAZIO: Del Mastro 9, Multisanti 1, Valenti, Montesi 5, Mariani 15, Migliosi 11, Renzetti 9, Vetro (L). All.: De Sisto. V.POTENTINO: Belluccini, Di Giamberardino, Francescano 22, Mengozzi 11, Miscio 2, Pagnanini, Petrocchi 1, tobaldi 12, Turano 11, Zamponi 24, Pastrocchi, Romiti (L). All.: Pasquali
ARBITRI: Andreucci (TR) – Lucarelli (PG)
Non bastano cuore e grinta ad una Lazio fortemente rimaneggiata per superare un osso duro come la Golden Plast.
I biancocelesti possono contare soltanto su otto effettivi e, per di più, Montesi va in campo in condizioni precarie: oltre a vari acciacchi muscolari, l’opposto della formazione di De Sisto si presenta debilitato per un attacco influenzale.
Le premesse, dunque, non sono delle migliori. La Lazio, in avvio, appare incapace di resistere agli attacchi marchigiani: per il Potentino, che conferma tutte le sue potenzialità, è un gioco da ragazzi imporre il proprio ritmo e chiudere il parziale 19-25. Nel secondo set la Golden allenta la pressione, regalando qualche timida speranza alla Lazio. I marchigiani, però, riprendono presto quota e la partita riassume l’andamento del parziale precedente. Per la Lazio, rabberciata e senza nerbo, non c’è scampo: il set si chiude con un netto 20-25.
Nel terzo set, quando tutto ormai sembra perduto, si assiste alla reazione d’orgoglio, veemente, della Lazio. Il gruppo guidato da Stefano De Sisto si compatta e riesce a trovare forze inaspettate, proprio quando deve fare a meno di Montesi, che stremato abbandona il terreno di gioco. Al suo posto entra un alzatore, David Multisanti: è l’unico cambio a disposizione del tecnico romano. Il risultato è una vera e propria scossa elettrica per la Lazio, grazie anche a capitan Mariani che inizia a giocare come sa e a far male agli avversari. I biancocelesti compiono il miracolo e conquistano il set per 27-25. Nel quarto set, però, la Lazio non ne ha più e soccombe contro un avversario più tecnico e con una condizione fisica decisamente migliore. I marchigiani allungano subito sul 6-1, i locali cercano di arginare come possono le offensive del Potentino, che però imperversa e chiude la gara con un netto 25-16.

Fonte: Sito Ufficiale S.S. Lazio Pallavolo

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Si è conclusa da poco la partita U21 COPPA ITALIA: DUCKS LAZIO...
Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Ottava vittoria consecutiva per la Lazio Women che supera tre a zero...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA