Pallanuoto – Lazio corsara a Palermo

I biancocelesti vincono 12-11 contro il Palermo in un match molto combattuto. Immenso l’eterno Vittorioso autore di una doppietta. Sebastianutti: «Successo importante che trasmette maggiore consapevolezza ai più giovani».

La Lazio Nuoto vince a Palermo una partita al cardiopalma e ottiene il primo successo in trasferta della stagione nella quarta giornata del campionato di serie A2 girone Sud. I biancocelesti salgono così a nove punti, grazie ad una prova di grande coraggio e personalità. Gli uomini di Claudio Sebastianutti sono stati a lungo in vantaggio anche di quattro reti, poi i padroni di casa sono tornati in corsa, ma le aquile hanno retto anche grazie al solito immenso Vittorioso autore di una doppietta e capace di guidare i giovani compagni di squadra. Bene il portiere Piccionetti protagonista di buoni interventi salva risultato nei primi due parziali, mentre Jankovic e Leporale hanno firmato una tripletta a testa. Due marcature sul tabellino pure per Nenni e Verde. Ultimi quattro minuti in apnea con la Lazio, brava a difendere il gol del vantaggio. È la seconda vittoria consecutiva dopo quella contro Ischia, il modo migliore per prepararsi al derby contro la Vis Nova di sabato prossimo alle 18:30 nella piscina Le Cupole di Acilia.

Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: «La squadra mi è piaciuta per tre quarti di gara. Ci manca ancora un po’ di maturità nel controllare la partita, ma questo aspetto si costruisce nel tempo. È un successo in trasferta importante perché permette ai giovani di avere più sicurezza e consapevolezza nei loro mezzi. Inoltre, avranno l’opportunità di allenarsi più serenamente in vista degli appuntamenti più difficili. Ora testa alla Vis Nova, siamo sereni e convinti di poter fare una buona partita».

POL. WATERPOLO PALERMO – S.S. LAZIO NUOTO 11-12


POL. WATERPOLO PALERMO: G. Cuccia, I. Russo, G. Galioto 2, M. Migliaccio 4, D. Bogni, R. Giacomazzi, A. Piscitello, G. Cardoni 2, A. Rotolo, P. Mattarella, M. Ferlito 1, S. Riccobono, F. Pettonati 2. All. Malara
S.S. LAZIO NUOTO: F. Piccionetti, A. Barigelli Calcari, F. Dominici, G. Giacomone, E. Verde 2, L. Marini, N. Troiani, M. Jankovic 3, M. Leporale 3, A. Vittorioso 2, D. Tresa, A. Nenni 2, M. Serra. All. Sebastianutti
Arbitri: Nicolosi e Mazzoccoli

Parziali: 3-5 3-2 3-4 2-1 Usciti per limite di falli Mattarella (P) e Galioto (P) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pol. Waterpolo Palermo 6/10 ; SS Lazio Nuoto 2/7 +1 rig. Spettatori 100 circa

(comunicato e foto di copertina dal sito LAZIONUOTO.IT)

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Febbraio 1, 2023
-
Valerio La Torre
D Junior Team Sassari: Magrì 8, Bazzoni 11, Piu ne, Carta S. 6,...
Febbraio 1, 2023
-
Valerio La Torre
Ecco il cammino del torneo attraverso il racconto della Lazio tramite la...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA