Pallanuoto – Importante vittoria contro Metanopoli

Successo interno della Lazio per 11-10 contro Milano. Tre punti fondamentali nella lotta per la salvezza. Sebastianutti: “Vincere dà morale e motiva i ragazzi per fare sempre meglio”. Plumpton: “Crediamo nella salvezza”

Al Foro la Lazio trova il secondo successo interno consecutivo, battendo per 11-10 il Metanopoli. Una vittoria sofferta che tiene viva la formazione di Sebastianutti nel gironcino salvezza, lasciando aperte le speranze di permanenza in A1, anche se la strada per le aquile resta in salita. Bene i biancocelesti, trascinati dai due leader Paskovic e Leporale, che con una tripletta a testa risultano per l’ennesima volta fondamentali per una Lazio attenta dietro, con Rossa a lungo protagonista a difesa della porta. Gli ospiti invece pagano il tanto nervosismo che ha portato addirittura a tre espulsioni di giocatori chiave.

Claudio Sebastianutti:
“La squadra nelle ultime quattro partite è cresciuta, anche se ci sono ancora tanti errori da correggere. Sicuramente i tre punti danno tanta allegria e voglia di lavorare ai ragazzi e allo staff. Potevamo chiudere il match un paio di volte e invece abbiamo rischiato di far rientrare in partita Milano. Siamo contenti, ci proveremo fino alla fine”.

Ben Plumpton:“La squadra è molto unita e quando sono arrivato mi hanno subito fatto sentire parte del gruppo, mi trovo molto bene. Crediamo ancora nella salvezza e penso che oggi abbiamo giocato bene. Ora ci mancano due partite, che per noi sono come finali. Se giochiamo così possiamo salvarci. Leporale e Paskovic sono i due che mi danno più consigli su cosa posso ancora migliorare. La squadra è giovane e il loro ruolo è fondamentale all’interno dello spogliatoio”.

SS LAZIO NUOTO-WP MILANO METANOPOLI 11-10 (4-2, 3-3, 1-2, 3-3)

SS LAZIO NUOTO: M. Rossa, M. Ferrante 1, B. Plumpton, D. Vitale, A. Vitale 2, L. Marini 1, D. Caponero 1, V. Paskovic 3, M. Leporale 3, S. Augusti, L. Checchini, A. Nenni, M. Serra. All. Sebastianutti

WP MILANO METANOPOLI: F. Cubranic, A. Perez, S. Andryukov 2, R. Pizzimbone, G. Mattiello, M. Cavallini, T. Scollo, P. Kasum 4, N. Ficalora, T. Busilacchi 1, E. Novara 1, G. Lanzoni 2, A. Mellina Gottardo. All. Krekovic

Arbitri:
 D’antoni e Romolini.

Note: 
Uscito per limite di falli Andryukov (M) nel secondo tempo. Superiorità numeriche: S.S. Lazio Nuoto 3/7 + un rigore e Waterpolo Milano Metanopoli 3/10 + un rigore. Espulsi per proteste Lanzoni (M) e Mattiello (M) nel quarto tempo.

SS LAZIO NUOTO

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Ottobre 4, 2022
-
Gianluca La Penna
La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 16:00 di oggi 4 ottobre...
Ottobre 4, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Trofeo Sant’Ippolito di Fiumicino Uomini: 1° Matteo Cuozzo 32’21”Donne: 1° Ayse Burcin...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA