Pallanuoto – Decima giornata di ritorno

29 marzo 2008 – Un successo che vale la matematica certezza di disputare i play out di serie A1. E’ quello conquistato, oggi al Foro Italico, dalla S.S. Lazio Nuoto che, nella decima giornata di ritorno di serie A1, ha battuto per 9-8 il CN Salerno. Con questa vittoria di misura i biancocelesti raggiungono quota 20 in classifica, lasciando a 10 punti la formazione campana che, insieme al Chiavari, è costretta a salutare la massima serie a tre giornate dal termine della regular season.
A sbloccare il risultato a 33 secondi dal fischio d’inizio è Mislav Tomasic, che infila la porta di Antonino; ma Russo, dopo poco più di un minuto, approfittando di una superiorità, riporta il risultato in parità. La Lazio continua ad incalzare e Ragosa riporta in vantaggio i padroni di casa a un minuto e 51 secondi dal termine del primo parziale, che si chiude sul 2-1.
Il vantaggio delle aquile raddoppia nel secondo tempo con le realizzazioni di Tafuro e Niccolò Gitto, ma i salernitani ci credono ancora e non mollano. Nell’ultima frazione, in particolare, quando la Lazio è sull’8-4, i ragazzi di Fasano danno il via alla loro rimonta e con una doppietta di Parisi ed un altro gol di Russo si portano ad una sola rete dal pareggio. La Lazio sbaglia un po’ troppo, ma un determinante Lisi, ad 1’, 48’’ dal fischio finale, va a rete: è il 9-7 per i biancocelesti. Il successivo e terzo gol di Parisi non è sufficiente e il testa a testa tra le due formazioni si chiude così sul 9-8 a favore dei padroni di casa.
“A 5 minuti dalla fine ci siamo complicati la vita un po’ troppo – ha commentato il coach Pierluigi Formiconi -. Abbiamo sbagliato molti gol, che erano praticamente fatti, e siamo stati troppo disattenti. L’importante era sì vincere, ma certi errori non vanno commessi”.
E il capitano biancoceleste Claudio Sebastianutti ha concluso: “I tre punti ce li siamo sudati. In effetti ci è mancata un po’ di carica negli ultimi due tempi. Ora dobbiamo concentrarci per fare più punti possibile nelle ultime tre partite della regular season: soltanto così sarà possibile giocare l’eventuale bella dei play out in casa ”.
Campionato Nazionale di Pallanuoto Findomestic Cup 2007/2008 di serie A1
Decima giornata di ritorno, S.S. Lazio Nuoto – CN Salerno 9-8 – Parziali: 2-1, 2-0, 2-2, 3-5
LAZIO: Gazzarini, Niccolò Gitto 2, Sebastianutti, Haufe 1, Latini, Lisi 1, Colosimo, Tafuro 1, Muncaksy, Ragosa 1, Alonzi, Tomasic 3, Patricelli. All. Formiconi.
SALERNO: Antonino, Russo 2, Medan, D’Antuono, Storniello, Villani 1, André, Sicignano, Budjen, Ivovic 1 (rig.), Pagliarini 1, Parisi 3, Di Iorio. All. Fasano.
ARBITRI: Collantoni e Lo Dico.
NOTE: Uscito per limite di falli Sebastianutti (L) nel 4° tp. Superiorità numeriche: Lazio 1/5, Salerno 4/11. Spettatori 400 circa.

Fonte: Anna Tina Mirra, Ufficio Stampa S.S. Lazio Nuoto

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 28, 2022
-
Valerio La Torre
Sabato 26 ripartito il Città di Roma alla sua XI edizione. Gatinho...
Novembre 28, 2022
-
Valerio La Torre
𝟮𝟳/𝟭𝟭/𝟮𝟬𝟮𝟮E’ una domenica di fatica e di sudore per i nostri atleti...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA