Lazio Pallanuoto – Schiacciante vittoria casalinga

Campionato Nazionale di Pallanuoto di serie A2
Nona giornata di ritorno – Girone Sud

S.S. Lazio Nuoto – Acicastello 15-6
Parziali: 2-1, 3-1, 7-3, 3-1

LAZIO: Santopietro, Mandolini, Sebastianutti, Palascak 4, Latini 3, Fiorillo, Tofani 2, Casasola 1, Mirarchi 1, Pisicchio, Africano 1, Tomasic 3, Onida. All. Formiconi.

ACICASTELLO: Zangara, Gari, Cacia, Popovic 2, Farekas, Viscuso, Toldonato 1, Tagliaferri 1, Ensabella, Rabadan, Indelicato 2, Monteforte, Palmieri. All. Crocella.

ARBITRI: Alfi e Bacis.

NOTE: Superiorità numeriche: Lazio 7/14, Acicastello 2/6. Uscito per limite di falli Fazekas (A) nel terzo tempo. Espulso (doppia ammonizione) per proteste l’allenatore della Lazio, Pierluigi Formiconi, nel secondo tempo. Spettatori 300 circa.

Schiacciante vittoria casalinga per la S.S. Lazio Nuoto che, nella terzultima giornata del campionato maschile di pallanuoto di serie A2, ha “regolato” l’Acicastello con un convincente 15 a 6.
Dopo un primo tempo in cui le due formazioni hanno preso le giuste misure, negli altri tre parziali i biancocelesti hanno dilagato, non concedendo nulla agli ospiti e riuscendo a non perdere la concentrazione necessaria, che ha permesso loro prima di allungare il passo e poi di gestire il vantaggio.
“Abbiamo mantenuto in vasca un ritmo molto alto e così li abbiamo messi in difficoltà – ha spiegato il coach Pierluigi Formiconi -. I 9 gol di scarto, d’altronde, sono il risultato di questo nostro gioco molto veloce, che li ha alquanto spiazzati. Noi siamo stati bravi, ma i nostri avversari hanno giocato meno bene rispetto a quanto io abbia visto loro fare in Sicilia nella gara d’andata”.
Nonostante l’assenza di Andrea Tafuro e le non perfette condizioni di alcuni dei ragazzi, va segnalata l’ottima prova dei più giovani della rosa. “Sono stati tutti bravi, in particolare i più giovani, che hanno dimostrato di essere molto cresciuti agonisticamente nel corso del campionato e che rappresentano una grande speranza per il futuro – ha aggiunto il presidente Massimo Moroli -. Il nostro obiettivo è ora quello di mantenere il primo posto, in vista dei play off. Si deciderà tutto con le ultime due partite che ci attendono la prossima settimana”.
Con il risultato odierno i biancocelesti continuano a guidare il girone Sud a quota 45 ed un solo punto li divide dall’Ambra Latina.
Le prossime due gare della regular season sono in programma mercoledì 30 maggio alle ore 18.15 al Foro Italico contro Il RN Napoli e sabato 2 giugno a Napoli contro il CC Napoli.

Questa la classifica del girone Sud: Lazio 45; Latina 44; CC Napoli 35; Racing 32; Acicastello e RN Salerno 31; Paguros 27; Acquachiara e Nettuno 24; Palermo 23; Anzio 19; RN Napoli 7.

Fonte: Ufficio Stampa SS Lazio Nuoto

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 9, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio ha sorpreso ha annunciato una nuova iniziativa per aumentare il...
Dicembre 8, 2022
-
Gianluca La Penna
La fine dell’anno si avvicina e Claudio Lotito non ha ancora compiuto...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA