Lazio Football Americano – Già grande all’esordio la S.S. Lazio Football Marines

I Lazio Marines si presentano alle squadre di Campionato Italiano con un biglietto da visita pesante, battendo fuori casa un’avversaria che negli ultimi tre anni ha disputato due Superbowl, che in questo campionato era alla terza partita avendone vinte due importanti: una dominando gli Hogs Reggio Emilia che l’anno scorso a loro volta eliminarono i Marines in una drammatica semifinale per 39 a 40, e vincendo domenica scorsa contro i Lions Bergamo Campioni d’Italia sovvertendo un risultato da 7 a 26 sino al 30 a 26. I Panthers erano forti del fatto che due anni fa eliminarono i Marines in semifinale per 14 a 17, dimenticando che in regular season i Marines batterono le Pantere con 40 punti sul tabellone. I Lazio Marines quindi esordiscono in campionato sbalordendo tutti, nessuno avrebbe mai e poi mai creduto in questa vittoria, mai nessuno, tranne quei giocatori derisi dal celebre scrittore Jhon Grimshaw che nel suo romanzo “il Professionista”, ambientato nel panorama del football italiano proprio nella città di Parma e proprio con i Panthers protagonisti, diede un immagine dei Marines decadente e lontanissimo dalla realtà. Ebbene, oggi quel capitolo del romanzo è stato riscritto dai Lazio Marines segnando bel 5 TD di cui il primo dal veterano Valerio Bozzarini, il secondo da Chris Simms, entrambi su ricezione, e poi 3 TD su corsa da parte di Francesco Gaudio, Nyck Eyde e Kellen Pruitt. Lazio Marines al completo in attacco ma non in difesa, ma comunque con un buon organico in campo ricco di promettenti Under 23 e con addirittura Matteo Silvestri, Under18, in campo come LB. Seppur in trasferta, i Marines scendono in campo con grande convinzione e umiltà, tanto che nei primi due drive si portano subito sul 14-0 con Parma che prova a darsi una scossa, ma il finale del primo tempo segna 20-12 sul tabellone per i Marines. Nella ripresa, però i Panthers si fanno sotto 20-18 infiammando il pubblico di casa, però sono ancora i Marines a portarsi ulteriormente in vantaggio, ma nel botta e risposta, sul punteggio di 33-26 per gli ospiti, a una manciata di secondi dalla fine è Parma a conquistare la palla. I padroni di casa tentano il tutto per tutto, ma non basta e i Marines conquistano un’importante vittoria all’esordio. Gioco delle pantere veramente monotono, incentrato sui lanci del QB Craddock sulricevitore McIntyre, e poco altro se non il fallosissimo DT che è stato ben regolato dalle linee biancocelesti. Da sottolineare che i TD di Parma sono quasi tutti scaturiti non da drive convincenti oesaltanti, bensì da due o tre pass interference date ai bianco neri in prossimità della linea di TD dopo lanci lunghissimi. Marines che sono limitati dai propri errori, con un gran margine di miglioramento, evidenziato dal calare di concentrazione sul finale e dal ritorno dei Panthers. “Una vittoria che fa prima di tutto morale – ha detto il dirigente dei Marines Fabio Tortosa – al di là dei punti conquistati. Partire bene per noi era importante, perché il primo successo ti permette di impostare la stagione sul binario giusto”. Tra 15 giorni la seconda di campionato contro i Lions Bergamo.
Fonte: www.lalaziosiamonoi.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Ottobre 4, 2022
-
Gianluca La Penna
La S.S. Lazio comunica che, dalle ore 16:00 di oggi 4 ottobre...
Ottobre 4, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Trofeo Sant’Ippolito di Fiumicino Uomini: 1° Matteo Cuozzo 32’21”Donne: 1° Ayse Burcin...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA