Lazio Atletica Leggera – Un lungo weekend tra pista e strada

21 aprile 2008 – Ottimo weekend per i nostri atleti che hanno preso parte a diverse manifestazioni sia nella giornata di sabato che in quella di domenica. Proprio sabato sulla pista nel Centro di Preparazione Olimpica di Formia la nostra Michela Paone ha vinto la gara di Salto Triplo inserita nella Riunione Outdoor in programma con la misura di 11metri e 12 centimetri. Cogliendo cosi un risultato di grande importanza per lei e per la nostra società che si sta via via riaffacciando ai Concorsi più interessanti del nostro sport. Michela sta cercando il minimo che le garantirebbe la partecipazione ai Campionati Italiani di luglio, un risultato alla sua portata a cui si sta avvicinando gradualmente e senza forzare troppo visto l’ampio margine di tempo a disposizione. Sempre sabato a Frasso Sabino con la nostra canotta, che tanto piace ai tifosi, c’èra Gianni Paone che ha vinto la sua categoria M55 ed è poi corso subito a casa a riposare in vista dell’impegno domenicale a cui non è voluto mancare.
La giornata di domenica infatti, è stata monopolizzata dalla Maratonina della Cooperazione di Colli Aniene e dalla Mezza Maratona di Rieti. A Rieti erano presenti Giuseppe Dominici, Elio Paravano, Pietro Martino e Antonio D’Anna che sono riusciti, grazie al percorso veloce e alla meravigliosa giornata, a limare ulteriormente i loro personali sulla distanza. La gara reatina si conferma veloce e partecipata anche se i numeri di questa edizione le danno torto, ieri la giornata era assolutamente fantastica ed ha offerto un panorama […] del Terminillo che i 543 atleti classificati hanno potuto godere per tutto il percorso sia nel centro storico che nella campagna che circonda il capoluogo. Vittoria assoluta che è andata a Bruno Franco, in campo maschile, con il tempo di 1h13’57’’, e a Ewa Kepa, in campo femminile, con il tempo di 1h24’41’’.
Per i nostri, Giuseppe Dominici chiude al 21° posto assoluto in 1h20’31’’, Elio Paravano è 63° in 1h26’28’’ seguito da Antonio D’Anna in 1h32’34’’ e a chiudere Pietro Martino in 1h33’41’’.
A Colli Aniene lo scenario era sicuramente diverso. Gli alti palazzoni della vecchia Roma palazzinara offrivano ai runners e al pubblico presente ampi spazi di ombra che riparavano dal già cocente sole che l’ha fatta da protagonista per tutta la giornata. I nostri ragazzi hanno colto buone prestazioni e riscontri cronometrici incoragginati: primo biancoceleste è Gianluca Carzedda che ha chiuso al 46° posto in 36’34’’ seguito da Gianluca Dolcini in 37’12’’. Bene poi Marco Bolletta, finalmente sotto i 4’ al km, in 39’56’’, e poi complimenti a Francesco Viafora che nonostante i grandi impegni lavorativi e famigliari è sempre pronto a correre per la Lazio, chiude in 41’04’’, complimenti pure a Bruno Scardamaglia che chiude la sua fatica in 49’45’’. Peccato poi che le classifiche TDS abbiano escluso, per ora, dalla graduatoria finale il nostro Gianni Paone che, da un nostro riscontro, ha vinto la categoria M55 e chiuso la gara con un tempo vicino o di poco superiore ai 39 minuti. La nostra segnalazione è stata già inoltrata. Siamo in attesa del riscontro degli organizzatori. Vittorie assolute per Cherkoui tra gli uomini in 30’29’’ e per Gualtieri, tra le donne, in 34’25’’; 968 gli atleti classificati.

Fonte: Ufficio Stampa S.S. Lazio Atletica Leggera

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Si è conclusa da poco la partita U21 COPPA ITALIA: DUCKS LAZIO...
Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Ottava vittoria consecutiva per la Lazio Women che supera tre a zero...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA