La S.S. Lazio ormai è irraggiungibile

La S.S. Lazio batte 26 a 18 la Virtus Roma e si aggiudica il derby della pallamano raggiungendo quota 30 in classifica e conquistando anche la matematica certezza del primo posto.
I ragazzi allenati da Pino Langiano hanno infatti undici punti sulla seconda (Pescara) e sono ormai irraggiungibili a tre giornate dalla fine, in questa prima fase del campionato.

Una prova d’orgoglio quella della stracittadina che ha visto i biancocelesti subito sopra e prendere il largo nei confronti dei cugini della Virtus, chiudendo in netto vantaggio la prima frazione.
Nel secondo tempo spazio alla linea verde, ma con gli avversari determinati a battersi con la foga caratteristica da derby, che ha indotto il coach a ritornare alla formazione titolare, per onorare al meglio l’incontro, senza scadere in rissa. L’esperienza – e la maggior tecnica biancoceleste- ha così avuto la meglio in una sfida molto sentita che conferma per la Lazio la leadership del girone. Un plauso va a tutta la rosa per la partita e per l’andamento spettacolare di tutta la stagione finora disputata.

Un impegno relativamente semplice attende la S.S. Lazio Pallamano sabato prossimo alle 18.30 al Palazzetto (ex Maneggio) dell’Acqua Acetosa, l’incontro è con il fanalino di coda Gaeta 84 che chiude la classifica con sette punti.

Fonte: Ufficio Stampa S.S. Lazio Pallamano

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Jennesina: 3° Alessio Tanfoni 4° Giorgio Bizzarri Americana – Rocca di...
Luglio 6, 2022
-
Gianluca La Penna
Potrebbe essere un mercoledì da ricordare in casa Lazio. Dopo aver chiuso...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA