Il colpo finale di mercato per l’Hockey è Gammeri

18/9/2008 – Paolo Brocco – Sabato 20 settembre alle ore 16,00 a Cernusco sul Naviglio, 1° di Campionato per la S.S. Lazio Ceramiche Appia Nuova, chiamata a confrontarsi anche quest’anno nella prima apparizione della stagione, sullo stesso terreno di gioco e contro i medesimi avversari del precedente torneo. La formazione allenata da Bruno Ruscello, confermato per il nono anno consecutivo alla guida della formazione capitolina, dovrà tentare di migliorare il risultato dello scorso anno, considerato un “campionato di transizione” in cui più che il risultato finale contava la volontà di ringiovanire l’organico e dare la possibilità a dei giovani di sicuro, potenziale valore di crescere e mettersi in mostra sotto la guida di quei “senatori” come capitan Toreti, De Vincentis, Bertini e Corradetti in grado di fungere da sicuro esempio. E’ stato così che il quinto posto finale, è stato salutato comunque come un risultato più che positivo da cui ripartire per ritornare a far parte del gruppo delle “4 Regine” già dal prossimo campionato. Confermatissimi i teenagers: Matteo MIGNARDI, Andrea e Luca RUGGERI, Tommaso CHIEFFI Marco NATOLI, a cui vanno ad aggiungersi i baby neoacquisti NOTTURNI Daniele, ABRUSCI Davide, due under 18 prelevati dalla formazione dell’Acli Lazio di cui già si parla assai bene. Per quanto riguarda il capitolo stranieri, l’olandese Thomas ROYE ventiquattrenne centravanti del Pinoke di Amsterdam sarà il sostituto dello spagnolo Gual, mentre sono stati confermati Fernando GONZALEZ, Luis MORENO e Patricio KEENAN che comunque, per ragioni di lavoro, non potrà assicurare una presenza costante. Per quanto riguarda il mercato interno invece la novità dell’ultim’ora è l’acquisto di Antonino GAMMERI. Il D.G. Claudio VALDINOCI ha ingaggiato “U Capitanu”, centrocampista di Barcellona Pozzo di Gotto classe 1985 nel giro della nazionale maggiore, capitano della formazione catanese del Valverde, strappato sul filo di lana ad una agguerrita concorrenza. Lui sarà chiamato a dare consistenza e tecnica al centrocampo biancoceleste in questa formazione imbottita di giovani di “belle speranze” come ama definire Mister Ruscello i suoi gioiellini. Antonino, appena arrivato a Roma, si è subito messo a disposizione dei tecnici ed ha dichiarato “Ho scelto Roma per ragioni professionali e la Lazio in particolare perché società di grandi tradizioni hockeistiche e perché guidata da un tecnico che stimo e che tanto mi ha insegnato nelle mie esperienze con le rappresentative nazionali giovanili. Spero di far bene e di concorrere con i miei nuovi compagni nel raggiungimento di traguardi importanti.”

Fonte: Sito Casa Lazio

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 4, 2022
-
Gianluca La Penna
Ha il volto di Mario Gila Fuentes, noto come Gila, il primo...
Luglio 4, 2022
-
Gianluca La Penna
Ramón Rodríguez Verdejo, il ds del Siviglia meglio noto come Monchi, stoppa qualsiasi...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA