Hockey su prato – UN PAREGGIO e UNA VITTORIA

22 aprile 2008 – Nel lungo weekend hockeystico la LAZIO CERAMICHE APPIA NUOVA, coglie un pareggio in Campionato ed una vittoria in Coppa Italia ma andiamo con ordine. Partendo dalla partita di sabato…..non c’è 2 senza 3 dice un vecchio adagio ed infatti dopo i pareggi conseguiti contro il Suelli e la Roma ecco arrivare il terzo pari contro un Cus Torino venuto a Roma affamato di punti, vista la classifica precaria. Mr Ruscello manda in campo la consueta formazione con la sola novità dell’innesto dal primo minuto di Andrea Manelli inserito come terzino destro.
La partita inizia con un ritmo direi vacanziero, d’altronde i primi caldi sono sempre difficili da assorbire all’inizio, inoltre la Lazio non ha particolari esigenze di classifica mentre il Torino scende in campo con una squadra rimaneggiata, piena di giovani. Nella prima parte di gioco non c’è nulla da registrare salvo qualche raro spunto individuale di qualche giocatore ma che non sortisce nessun effetto pratico. Il secondo tempo inizia invece con Silenzi, che fa il suo esordio in campionato, inserito da Ruscello a centrocampo e poi con il gran gol di Censoni, che come un centravanti di razza è lesto a deviare in rete un cross dal fondo e ad insaccare con un tiro a mezza altezza. Il gol di Censoni ha il merito di rompere gli equilibri e la partita diventa più interessante da un lato c’è la Lazio che fallisce ripetutamente il gol del definitivo K.O. e dall’altra c’è un Torino che con la forza della disperazione cerca di raggiungere il pareggio cosa che gli riesce a 10 minuti dalla fine con il gol di Serra che devia in rete un corto ben respinto inizialmente da Federici. Negli ultimi minuti non ci sarebbe nulla da annotare se non fosse capitato un incidente di gioco a Zubeldia (sospetta frattura a un dito…auguri di pronta guarigione), e per registrare questo 1-1 finale. Non c’è neanche il tempo di recuperare, che domenica la Lazio deve riscendere in campo per affrontare in coppa Italia il San Vito, la Lazio viste alcune pesanti defezioni per infortuni vari (Valdinoci, Zubeldia, Keenan etc) convoca il “debuttante” Roberto Brocco autore di un’ottima prova, e fa esordire in porta Stefano Nasi e lascia spazio ai giocatori che hanno giocato meno sabato.La partita si conclude sul risultato di 2-0 per la lazio con i gol di Cucchiaro e Gonzalez. Ora la Lazio affronterà nei quarti di finale il 10 maggio il Bra a Roma. S.S. LAZIO C.A.N. – CUS TORINO 1-1 (Campionato) – LIBERO SAN VITO – S.S. LAZIO C.A.N. 0-2 (Coppa Italia)

Fonte: Paolo Brocco, Ufficio Stampa S.S. Lazio Hockey su prato

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Si è conclusa da poco la partita U21 COPPA ITALIA: DUCKS LAZIO...
Novembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
Ottava vittoria consecutiva per la Lazio Women che supera tre a zero...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA