Hockey su prato – 4-4 in rimonta nel derby con pari di capitan Toreti

3 Marzo 2008 – Andrea Filesi – Per la tredicesima giornata di campionato la S.S. Lazio Hockey Prato affronta nell’attesissimo derby capitolino la Roma,con la voglia di rifarsi dopo il netto 3-0 maturato nella gara di andata e con l’obiettivo di avvicinarsi alla zona play-off cercando di sfruttare lo scontro diretto tra il Suelli e l’Amsicora impegnate nel derby sardo. La Lazio scende in campo praticamente al completo con la migliore formazione possibile a disposizione di Bruno Ruscello e presentando in attacco il tridente offensivo composto da Censoni, Mignardi e Keenan. Dopo un’iniziale fase di studio con le squadre bloccate a centrocampo, la Lazio viene subito colpita a freddo con Cirilli che sfrutta al meglio il primo corto della partita: 1-0 e gara subito in salita per i biancoblu. La Lazio, però, non subisce il contraccolpo psicologico e inizia a produrre gioco costringendo la Roma ad arretrare in difesa: da un calcio di punizione battuto sulla tre quarti avversaria nasce la meritata rete del pareggio siglata da Censoni, rapido a spizzare la palla per l’ 1-1. L’azione offensiva biancoblu non si arresta dopo il pari ma aumenta di intensità: Gonzalez, sugli sviluppi di un corto, mette a segno la rete del sorpasso laziale. Prima frazione di gara, dunque, giocata con grande carattere e grinta dalla Lazio, capace di riorganizzarsi subito dopo l’iniziale rete giallorossa e rimontare fino al 2-1. Nel secondo tempo, fin dall’inizio, si vede in campo una Lazio ben diversa da quella ammirata nei primi trentacinque minuti e più disattenta in fase difensiva. La Roma tiene alti i ritmi di gioco e trova subito la rete del pari: ancora una volta è un corto a condannare la Lazio e il gol del 2-2 porta ancora la firma di Cirilli. La Roma crede nella possibilità di far sua la partita e approfittando di un calo biancoblu mette a segno in rapida successione le reti che la portano sul 4-2: prima Nanni e poi Pretti sfruttano gli spazi concessi dalla Lazio e ipotecano i tre punti. Ma la Roma, forse rilassata dal doppio vantaggio, smette di giocare: la grinta e l’orgoglio laziale riaprono una partita che sembrava chiusa. La rete del 4-3 segnata da Keenan, rapido a ribadire in rete una pallina vagante in area romanista, riaccende la speranza. I biancoblu spingono nel finale e raggiungono il pari clamoroso con il capitano Toreti, entrato in campo a partita in corso, che realizza il gol dell’incredibile rimonta. Risultato finale al Tre Fontane:un 4-4 di rara spettacolarità che dà morale ai ragazzi di Ruscello anche in virtù della sconfitta dell’Amsicora.

Fonte: sito Ufficiale Casa Lazio

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA CALCIO FEMMINILE X giornata Serie B Chievo Verona-Lazio Women 2-2...
Dicembre 4, 2022
-
Valerio La Torre
Prima giornata di gare a Zevio (1^ nazionale u14 sciabola): Valerio Imbastari...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA