Esordio casalingo per la Lazio Pallamano

9 ottobre 2007 – L’impatto con la Serie A2 è stato duro per la S.S. Lazio Pallamano che esce sconfitta dalla trasferta in terra marchigiana col risultato di 28 a 20. Le assenze di uno degli stranieri e degli infortunati Casareale e Paolone si sono fatte sentire contro un Ascoli pimpante che ha ben impressionato, mentre i biancocelesti hanno dato vita ad una prestazione non al meglio delle loro possibilità. Il riscatto dovrà essere immediato sabato prossimo 13 ottobre alle 18.30 al palazzetto (ex Maneggio) del Centro Sportivo Giulio Onesti. La Lazio incontra il Falconara, rimasta al palo come i biancocelesti per una sconfitta in casa dal Parma, cercando di recuperare gli infortunati (tranne il pivot Gaton Rudich che non potrà essere schierato). La squadra diretta da Pino Langiano si allena duramente all’Acqua Acetosa, dove debutterà sabato, per trovare la forma migliore, provando costantemente i nuovi schemi in allenamento e cercando di integrare i nuovi acquisti con la rosa che ha conquistato la promozione. Continua anche il potenziamento muscolare degli atleti nell’Akros Fitness Center, dove la squadra cura la parte di preparazione dedicata alla pesistica e agli attrezzi. Per l’esordio casalingo, la Lazio chiama quindi a raccolta tutti i suoi tifosi, per cogliere la prima vittoria in questo difficile campionato e presentare in partita agli spettatori la nuova bellissima divisa da gioco.
La sfida alla serie A2 è cominciata.
Forza Lazio, non mollare mai!

Fonte: Ufficio Stampa S.S. Lazio Pallamano

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Jennesina: 3° Alessio Tanfoni 4° Giorgio Bizzarri Americana – Rocca di...
Luglio 6, 2022
-
Gianluca La Penna
Potrebbe essere un mercoledì da ricordare in casa Lazio. Dopo aver chiuso...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA