Calcio femminile – La Lazio femminile ad un passo dalla serie A

17 marzo 2008 – A Sezze le ragazze del presidente Elisabetta Cortani vincono la partita più importante della stagione, dopo l’innumerevole serie di vittorie che le vedeva già prime nel girone D della serie B. La rete della vittoria firmata dal numero 10 Fabiana Colasuonno su punizione, incornicia una prestazione di grande grinta delle ragazze in campo e di sapienza tattica del mister Artistico e porta la squadra a più quattro in classifica sulle setine. Aiutate e sostenute dal pubblico che non le ha lasciate sole in un campo freddo, ma bollente sugli spalti e che ambiva come la Lazio alla serie A2. Due nomi su tutte il capitano e infaticabile Daniela Di Bari e l’ala sinistra Valentina Lanzieri che reduci dell’ultimo scudetto biancoceleste hanno fatto i giusti sacrifici per riportare in alto la più gloriosa società di calcio femminile d’Italia. La partita è stata a tratti anche bella, ma una partita di vertice come questa, sentita dalle giocatrici in modo assoluto, ha avuto anche qualche scontro duro e qualche strascico polemico che non toglie nulla alla maiuscola prestazione delle biancocelesti. Molte erano infatti le ex nella squadra setina, ma il rispetto e la signorilità della S.S. Lazio è rimasto tale come ha ricordato il Vice presidente Di Marziantonio. Grandissime a centrocampo con Lo Buono e De Angelis sugli scudi, alla bravissima Mimma Fazio in porta che ieri sembrava lo sponsor sulla sua maglia (Angelo Peruzzi ndr) e Sulfaro in difesa. Ma il merito di questa ormai vicinissima serie A va a tutte le ragazze e alla preziosa panchina, nonché a tutto il team che ha meritato questo salto di categoria ormai ad un passo, dopo tutti gli anni di sofferenza passati.

Fonte: Alessandro Pizzuti

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA CALCIO FEMMINILE X giornata Serie B Chievo Verona-Lazio Women 2-2...
Dicembre 4, 2022
-
Valerio La Torre
Prima giornata di gare a Zevio (1^ nazionale u14 sciabola): Valerio Imbastari...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA