Atletica Leggera – VolaCiampino: Le Aquile Biancocelesti volano a Ciampino.

30 marzo 2008 – Una spettacolare giornata primaverile ha fatto da cornice all’edizione numero 10 della velocissima VolaCiampino dove i colori Biancocelesti hanno decisamente brillato. Gli organizzatori della gara hanno chiuso le iscrizioni mercoledi scorso poco sopra le 2000 adesioni e i grandi numeri si sono confermati poi ieri con ben 1954 atleti classificati a fine gara. Numeri e risultati che posizionano la VolaCiampino tra le migliori e più partecipate gare laziali e italiane. Il percoso di 10km e 100 metri, interamente ricavato tra le strade della città aeroportuale, si è rivelato assolutamente tecnico con una serie di falsipiani che hanno sicuramente reso ancor più dura la fatica. Primo assoluto è arrivato il 5 volte campione italiano e detentore del record nazionale sulla mezza maratona Rachid Berradi, del Gruppo Sportivo Forestale in 30’09’’ seguito dal duo del Running Club Futura Maarouf – Calcaterra distanziati di pochi secondi rispettivamente a 4 e 6 secondi. In campo femminile è Janat Hanane (Campidoglio Palatino) a fare sua la gara distanziando Gegia Gualtieri (C.S. Esercito) solo in volata, chiudono rispettivamente in 34’05’’ e 34’06’’. Per Ghizlane Asmae dell’Atletica Gran Sasso solo il terzo posto. Tra i primi 10 assoluti dietro a una concorrenza di assoluto livello nazionale il nostro Francesco Carboni che chiude tra gli applausi per una volata mozzafiato con Luca De Dominicis dell’Atletica Gonnesa, e segna il suo nuovo personale (peccato per i 100metri in più) in 32’39’’. Bene poi tutti gli altri Biancocelesti impegnati dopo Francesco Carboni (decimo assoluto) al 59esimo posto troviamo Giuseppe Di Lorenzo, 9° tra gli M45, in 36’18’’, poi al 64esimo posto Gianluca Dolcini in 36’30’’ , 12° tra gli M40, seguito da Gianluca Carzedda in 36’51’’ (73esimo assoluto); poco dietro Claudio Paglione, in preparazione alla prossima maratona, che chiude in 37’20’’ all’88esimo posto e al 12° tra gli M45. Il padrone di casa Gianni Paone, che ha supportato tutta la squadra ritirando i pettorali e i pacchi gara per tutti, ha saputo onorare al meglio la prova chiudendo in 39’23’’ al 180° posto e soprattutto al 4° tra gli M55.
Più che soddisfacente la prova di Marco Bolletta che ha chiuso in 40’20’’ (247° assoluto), ottimo ritorno alle gare dopo la Maratona di Roma per Elio Paravano che ha chiuso in 40’52’’ seguito poi da Francesco Viafora in 41’35’’ e da Antonio D’Anna, anche lui reduce dalla maratona di Roma, in 42’25’’. Francesco Madotto mette decisamente la ciliegina sulla torta a una domenica fantastica per i nostri colori vincendo la categoria M65 in 42’36’’, dopo di lui Pietro Martino in 43’03’’, Jacopo Mazzetti in 46’16’’ e Bruno Scardamaglia in 54’22’’.
C’è poco da aggiungere a quella che è stata una bellissima giornata sotto tutti i profili. Applausi per tutti! Forza Lazio!

Fonte: Ufficio Stampa S.S. Lazio Atletica Leggera

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 5, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio è arrivata ad Auronzo di Cadore in serata nel giorno...
Luglio 5, 2022
-
Gianluca La Penna
“La S.S. Lazio comunica di aver prolungato il contratto di lavoro del...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA