Una festa troppo esagerata: il club e Zaniolo indagati dalla Figc. Due le possibili violazioni

Dopo averlo fatto a carico del Milan e di alcuni suoi tesserati per i festeggiamenti dello scudetto – in particolare per uno striscione apparso sul pullman scoperto che recitava “La Coppa Italia mettila nel c.l. “, la Procura Federale ha aperto un’inchiesta per valutare i comportamenti di alcuni tesserati della A.S. Roma durante le feste per la vittoria della Conference League contro il Feyenoord. Sotto osservazione in particolare Nicolò Zaniolo, immortalato in un video, con tanto di megafono, mentre, insieme con i tifosi giallorossi, intona il coro “Lazio, Lazio vaff…”. Due gli articoli del Codice di Giustizia Sportiva potenzialmente interessati dal provvedimento: il 4, ovvero violazione realtà, probità e correttezza sportiva; il 23, dichiarazioni lesive.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Giugno 29, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Palestrina Archeologica – Palestrina Km 9,600: 5° Giorgio Bizzarri 35:38 11°...
Giugno 29, 2022
-
Gianluca La Penna
Ore agitate sull’asse Lazio-Hellas Verona, con il Monza che intanto trova l’accordo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA