Tudor si presenta: “La Lazio si accetta perché è la Lazio. Qui per vincere!”

Dopo quattro giorni di intenso lavoro con i suoi nuovi giocatori, Igor Tudor si presenta ufficialmente alla stampa e al suo popolo: “La Lazio è una squadra importante, si accetta perché è la Lazio. Già dall’esterno, avevo l’impressione che il tecnico fosse importante per questa società. Non voglio parlare dei singoli, preferisco prima valutare ciascuno. Scelgo in base a quello che vedo sul campo.

Alla domanda se il tecnico croato si rivede nel termine “sergente di ferro” Tudor risponde così: “È una brutta descrizione. Come ha detto il presidente Lotito, serve un po’ di carota e un po’ bastone. Posso dire però che in quattro giorni qua non ho mai dovuto alzare la voce in allenamento. Poi, Tudor ha continuato: “I ragazzi sanno che si può e si deve fare meglio, ma vedere tanta professionalità è un buon inizio. Per la mia esperienza, è più facile allenare in Italia che all’estero”. 

Il mister ci tiene a spengere sul nascere le polemiche sulle presunte frizioni tra lui e Guendouzi: “Con Matteo ho un buon rapporto, è un ragazzo che vuole vincere e giocare sempre. Se ci sono 100 partite vuole giocarle tutte. Ma visto che non è possibile ogni tanto accadono cose di campo e di spogliatoio. Sono contento di ritrovarlo. Ha una personalità importante e un’esperienza importante. Faremo bene le cose insieme”.

Tudor poi fa un breve inciso sul capitano della Lazio, Ciro Immobile: “Tutto il popolo laziale ama Ciro, è un ragazzo di cuore, ha voglia di dare il suo contributo. Mi piace il calcio offensivo, ma deve sempre esserci equilibrio”

Foto: sslazio.it


Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 12, 2024
-
Daniele Valeri
Inizia subito con un infortunio il pre-campionato 2024-25 della Lazio. Il difensore...
Luglio 12, 2024
-
Daniele Valeri
Oltre a lavorare in entrata per dare al tecnico Baroni nuovi innesti che...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA