Strefezza e Colombo ribaltano la Lazio: a Lecce il primo ko del 2023

La prima Lazio del 2023 dura circa 35 minuti, quelli del primo tempo nei quali i biancocelesti al Via del mare trovano il vantaggio al 14′ con il solito Immobile, lanciato da Casale sul filo del fuorigioco. Il Lecce, senza fare male, ha preso campo già dalla fine del primo tempo, di fatto girando l’inerzia a proprio favore e ribaltando il match nella ripresa grazie ai gol di Strefezza (57′) e Colombo (71′).
I capitolini nel primo tempo sullo 0-0 sbagliano con casale l’1-0, quindi è Basic, dai 16 metri, a sprecare di interno un sinistro comodo da piazzare. Come detto, Lazio in apparente controllo ma il Lecce dopo il gol subìto ha il pregio di non uscire mai dalla partita.

Ad inizio ripresa Di Francesco, subentrato all’ammonito Banda, dai 20 metri impegna Provedel: sarà lui il match-winner del Lecce. Al 57′ un suo sinistro viene respinto dall’estremo ospite, sulla sfera si avventa Strefezza per il pareggio. I salentini ora non lasciano spazi alle ripartenze di Immobile&CO, in mezzo al campo Hjulmand e in difesa Umtiti sono dominatori incontrastati. Tra i capitolini Milinkovic è evidentemente giù di tono, Zaccagni invece cede spesso alle cadute facili, fatto che non aiuta i compagni, spezzandone il ritmo.
La rete decisiva è innestata ancora da Di Francescop. Una sul cross al volo di sinistro, chirurgico, trova Colombo in area che insacca anticipando Romagnoli. Il 2-1 è il premio ad una gara densa del Lecce, con tanta sacrificio ma altrettanta cura tattica. Sarri dalla panchina le prova tutte, alla fine gioca con tre esterni più Immobile, ma il cuoio è sempre in mano ai giallorossi. Di fatto, l’unico squillo lo spreca Anderson che su ripartenza né tira né serve Immobile.

In classifica balzo importante della squadra di Baroni, terza vittoria consecutiva e 18 punti che valgono il 12° posto. Lazio al momento quarta a quota 30, stessi punti sia della Roma – ma migliore differenza reti – sia dell’Inter che però deve ancora giocare stasera contro il Napoli.

LECCE-LAZIO 2-1
Marcatori: 14′ Immobile (LA), 57′ Strefezza (LE), 71′ Colombo (LE)
 
LECCE (4-3-3): Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Gonzalez (89′ Maleh), Hjulmand, Blin (89′ Askildsen); Strefezza (73′ Oudin), Colombo (84′ Ceesay), Banda (46′ Di Francesco).
A disp.: Bleve, Brancolini, Pongracic, Tuia, Voelkerling, Lemmens, Pezzella, Rodiguez.
All.: Marco Baroni
 
LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic (61′ Vecino), Cataldi (79′ Marcos Antonio), Basic (85′ Romero); Pedro (61′ Felipe Anderson), Immobile, Zaccagni (79′ Cancellieri).
A disp: Maximiano, Adamonis, Patric, Hysaj, Radu, Floriani M., Bertini.
All.: Maurizio Sarri
 
 
Arbitro: Livio Marinelli (sezione di Tivoli)
Assistenti: Perrotti – Garzelli
IV ufficiale: Baroni
V.A.R.: Di Paolo
A.V.A.R.: Di Martino
NOTE. Ammoniti: 5′ Banda (LE), 37′ Casale (LA), 48′ Gallo (LE), 78′ Hjulmand (LE), 90’+2′ Cancellieri (LA)
Recupero: 1′ pt, 7′ st.
 
 
Serie A TIM | 16ª giornata
Mercoledì 4 gennaio 2023, ore 16:30
Stadio Ettore Giardiniero-Via del Mare, Lecce

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Febbraio 6, 2023
-
Gianluca La Penna
Solo un punto per la Lazio a Verona. Al Bentegodi termina 1-1,...
Febbraio 6, 2023
-
Valerio La Torre
Una vittoria storica che vale ben più di tre punti per la...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA