Progetto “Secondo tempo”: la Fondazione sostiene la sezione femminile di Rebibbia

Prosegue l’impegno sociale della Fondazione S.S. Lazio 1900. Con il progetto “Secondo Tempo” – finanziato dalla Regione Lazio – le sezioni della Lazio Atletica Leggera e della Lazio Pallavolo organizzeranno per 6 mesi allenamenti settimanali nella Casa Circondariale femminile di Rebibbia. Oltre agli allenatori e allo staff tecnico delle due discipline sportive, verrà coinvolto personale per attività di mental training.

La Fondazione ha scelto due discipline sportive diverse come opportunità di dar sfogo a talenti specifici e a volte nascosti: con la pallavolo, si impara come sommare le forze e le intelligenze individuali – creandone una collettiva –  nel  gioco di squadra; con l’atletica si impara a percepire il miglioramento di sé, frutto di costanza e disciplina.

“Il progetto è pensato nell’ottica di introdurre lo sport come elemento costante della vita delle detenute – le parole della Presidente della Fondazione Gabriella Bascelli – un compagno di vita che le accompagnerà nel secondo tempo della loro giornata, nel secondo tempo del rapporto con sé e con gli altri, ma anche nel secondo tempo della loro vita fuori dal carcere.”

Crediamo che lo sport possa contribuire a formare una persona nuova  a cogliere un nuovo senso di sé, una nuova opportunità di vita. E può far comprendere come sia paradigma dell’esistenza stessa: una partita non finisce mai alla prima metà di gioco”, ha concluso la presidente della Fondazione Lazio.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Gennaio 24, 2023
-
Gianluca La Penna
Una Lazio stellare all’Olimpico batte il Milan 4-0 nell’ultima gara della XIX...
Gennaio 23, 2023
-
Valerio La Torre
Roma – La Lazio Rugby 1927 chiude il girone d’andata con una vittoria battendo in...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA