Polveriera Lazio, spogliatoio bollente: Tudor e Fabiani i pompieri

Dopo la bella vittoria di venerdì scorso contro la Salernitana, la Lazio oggi alle 17.00 inizierà a preparare la delicata trasferta di Genoa. Per l’occasione, Tudor spera di recuperare qualche pedina importante e di calmare le acque di uno spogliatoio apparso rovente. Saranno da valutare attentamente le condizioni di Pellegrini, Romagnoli e Zaccagni, mentre per Provedel, i tempi di recupero sono ancora lunghi. Alle tensioni tra la proprietà e Luis Alberto si sono aggiunte quelle tra Guendouzi e Tudor. E anche nello spogliatoio covano tensioni e incomprensioni mai risolte.

Capitolo spogliatoio.  Si cerca di fare chiarezza dopo le scioccanti dichiarazioni di Luis Alberto nel post partita di venerdì. La società e il tecnico non si sono fatti scalfire dalle parole del dieci spagnolo, e hanno rinviato qualsiasi decisione a fine stagione. C’è aria di divorzio tra il club e il calciatore, anche se Lotito e Fabiani sono stati chiari: se il fantasista vorrà andare via dovrà portare una squadra pronta a pagare il suo cartellino, quindi non gli sarà concesso nessuna rescissione contrattuale.

Guendouzi giovedì scorso è uscito anzitempo dall’allenamento per aver risposto male a Tudor che lo aveva schierato tra le riserve. Il centrocampista francese sembra non aver accettato la decisione del tecnico croato, revocando scintille successe ai tempi dell’OM. Questa settimana servirà per ricucire lo strappo tra i due e il ds Fabiani dovrà essere bravo a fare da mediatore, per riportare la pace tra i due.

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Maggio 18, 2024
-
Daniele Valeri
Una Lazio perfetta è quella che Igor Tudor vuole vedere in campo domani...
Maggio 18, 2024
-
Daniele Valeri
Partita equilibrata tra Lazio e Empoli, nell’ultima gara della regular season di...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA