Pedro crea, Felipe trasforma: Bologna ko, Lazio ai quarti di Coppa Italia

La Lazio con una gara comunque attenta, contro un Bologna non al meglio, batte i felsinei 1-0 grazie alla rete di Felipe Anderson al 33′.

Successo che vale i quarti di finale di Coppa Italia per i biancocelesti, traguardo raggiunto per il 12° anno consecutivo. Sarri schiera quasi la formazione tipo, la novità principale è Il ritorno di Maximiano tra i pali; in difesa a riposo Casale e Marusic, sostituiti da Patric e Hysaj. Motta schiera invece un Bologna con meno titolari. Da segnalare Orsolini schierato insolitamente a sinistra nel 4-5-1, non si noterà molto.

Contesa che dall’inizio ha un solo padrone. La Lazio infatti prima del vantaggio va vicino al gol due volte con Milinkovic e una con Zaccagni. La rete arriva dalla solita pressione di Pedro. L’ex Barca ruba palla a Sosa, il centrale cerca di aggirarlo ma il numero 9 ci mette la punta destra, sfera sul sinistro per servire Anderson, bravo ad insaccare di piatto anticipando l’accorrente Schouten.

Motta prova a svegliare i suoi cambiando il Bologna. Ad inizio ripresa Lucumi rileva Soumaoro; Barrow resta in campo, al 64′ vengono inseriti anche Zirkzee per Orsolini, Soriano per Aebischer e Medel per Schouten. Il cileno però al 66′ accusa un problema muscolare e deve lasciare il posto al giovane finlandese Pyyhtia.

La Lazio controlla e merita il successo. Al fischio finale saranno 16 i tiri dei capitolini, di cui tre nello specchio; sei le conclusione totali degli ospiti, nessuna tra i pali. Rossoblù non nella versione migliore, senza Arnautovic sono un’altra squadra, mentre nella Lazio Sarri fa scelte chiare: Cancellieri non entra più, Marcos Antonio ha solo gli spiccioli del recupero. La sensazione è che se arrivasse un altro esterno destro puro, consolidato, Felipe Anderson diventerebbe di fatto il vice-Immobile mentre l’ex Hellas potrebbe anche andare in prestito a cercare maggiore minutaggio.

Il tabellino

LAZIO-BOLOGNA 1-0

Marcatore: 33′ Felipe Anderson

LAZIO (4-3-3): Maximiano; Lazzari (66′ Marusic), Patric, Romagnoli (66′ Casale), Hysaj; Milinkovic (80′ Vecino), Cataldi (90’+2′ Marcos Antonio), Luis Alberto; Pedro (80′ Romero), Felipe Anderson, Zaccagni.

A disp.: Provedel, Adamonis, Radu, Fares, Basic, Bertini, Cancellieri.

All.: Maurizio Sarri

BOLOGNA (4-1-4-1): Skorupski; Cambiaso, Soumaoro (46′ Lucumì), Sosa, Lykogiannis; Schouten (46′ Medel, 66′ Pyyhtia); Orsolini (64′ Zirkzee), Dominguez, Moro, Aebischer (64′ Soriano); Barrow.

A disp.: Bardi, Ravaglia, Posch, Zirkzee, Ferguson, Kasius, Amey.

All.: Thiago Motta

Arbitro: Niccolò Baroni (sez. Firenze)

Assistenti: Prenna – Perrotti

IV ufficiale: Ayroldi

V.A.R.: Mazzoleni

A.V.A.R.: Paterna


NOTE: Ammoniti: 57′ Sosa (B), 61′ Zaccagni (L), 79′ Luis Alberto (L), 88′ Zirkzee (B)

Recupero: 2′ pt, 4′ st

Coppa Italia Frecciarossa | Ottavi di finale

Giovedì 19 gennaio, ore 18:00

Stadio Olimpico, Roma

Foto: Profilo Instagram Felipe Anderson

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Febbraio 2, 2023
-
Gianluca La Penna
Ad una Juventus attenta e scrupolosa, soprattutto a non attivare le frecce...
Febbraio 1, 2023
-
Valerio La Torre
D Junior Team Sassari: Magrì 8, Bazzoni 11, Piu ne, Carta S. 6,...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA