Lotito blinda Tudor: “Resta qui. Voci sul successore? Tutte cavolate…”

Introno al mondo Lazio, da almeno tre giorni, si rincorrono voci incontrollate, forse poco verificate. Da un lato di dice che Igor Tudor sarebbe già insoddisfatto del mercato proposto da Lotito e Fabiani. Dall’altro, si ipotizza che il club accetterebbe volentieri le dimissioni del tecnico croato. Intercettato da notizie.com, Claudio Lotito spegne con decisione ogni fumo inerente l’addio dell’erede di Maurizio Sarri.

“Tudor in bilico e potrebbe non restare alla Lazio? Sono tutte cazzate, anche grosse, lui resta qui, sappiamo bene quello che dobbiamo fare…“, afferma l’imprenditore capitolino. Non solo, su questi rumors in crescita, nega ad alta voce. “Ma chi mette in giro queste cose? Ma chi le dice? Ma basta, stiamo lavorando, tutto il resto sono cazzate, io più di tutti so bene quello che c’è e bisogna fare e insieme a Tudor….“.

Lotito mette quindi il punto, ribadendo che la nave Lazio ha un solo condottiero. “Qualcuno dice che non so quello che devo fare? Guardate che qui io sono l’unico a sapere quello che bisogna fare e soprattutto come bisogna farlo, basta che mi lasciate lavorare e non girino queste cavolate come quella su Tudor. So bene quello che bisogna fare, sono l’unico a saperlo. Di Tudor non mi preoccupo“. 

L’ultima battuta è sui nomi che stanno circolando per la panchina laziale, su tutti quello di Miro Klose. “Successori? A chi? Ma per favore, sono tutte cazzate, enormi cazzate…”, ripete il consigliere federale.

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Giugno 22, 2024
-
Fabrizio Picariello
Nel vortice di mercato che sta vivendo in questi giorni la prima...
Giugno 21, 2024
-
Daniele Valeri
Federico Palmaroli, grande tifoso della Lazio noto fumettista e autore de “Le...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA