L’EDITORIALE – Serve un aumento di capitale, oppure Lotito cerchi soci o ceda la Lazio

Non avevamo soverchie speranze che Lotito e Tare facessero una buona campagna acquisti durante la sessione invernale. Non le avevamo perché questo è stato l’andazzo prevalente nella sessione invernale. Ma ci speravamo perché l’evidenza dimostrava che la Lazio ha estremo bisogno di un difensore e di un sostituto di Immobile e, soprattutto, speravamo in Sarri.

Purtroppo tutto è stato reso vano. Da un lato si sbandierava che la Lazio non poteva acquistare se non cedeva giocatori per via del cosiddetto Indicatore (o Indice) di liquidità. Ma allora noi diciamo due cose: possibile che una società quotata in Borsa non comunichi al mercato quando viene informata (cioè vari mesi prima della campagna acquisti) del blocco degli acquisti?; è altresì possibile che, avendo vari mesi a disposizione, la predetta Società non si attivi per tempo?

E cosa avrebbe potuto fare? Sicuramente, non attendere gli ultimi giorni di mercato per piazzare alcuni giocatori che da un anno o più non rientravano nel progetto della Società, peraltro tutti ceduti all’ultimo momento a condizioni modeste; avrebbe invece potuto organizzare per tempo un aumento di capitale da offrire in prelazione agli attuali azionisti. Siamo sicuri che una gran parte dei piccoli azionisti avrebbe sottoscritto tale aumento di capitale se la Società ne avesse spiegato opportunamente gli obiettivi! E ci viene detto che tale aumento di capitale avrebbe potuto anche beneficiare di agevolazioni fiscali.

In altre parole, più esplicitamente, la Lazio deve ricorrere a mezzi finanziari nuovi come previsto dall’art. 90 delle NOIF per risolvere il suo problema dell’Indicatore di Liquidità; che, si badi bene, non è un finto problema creato dagli organi della FIGC, ma è un indice tra i più usati in Economia Aziendale per valutare lo stato finanziario di una Società. E la Lazio è carente da questo punto di vista!

E Lotito, ovvero Lazio Events Srl che della Lazio è azionista di maggioranza, cerchi un socio in grado di immettere finanza nella Lazio, oppure venda la Società. In fondo potrebbe portare a casa una cospicua plusvalenza, considerando che fino ad oggi la partecipazione nella Lazio è costata a Lazio Events € 29.119.862 come risulta da pag. 56 del Bilancio della Lazio al 30 giugno 2021.

Paolo Lenzi

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 2, 2022
-
Gianluca La Penna
Doppia seduta oggi e domani per la Lazio di Maurizio Sarri dopo...
Dicembre 2, 2022
-
Gianluca La Penna
L’Uefa ha aperto un’inchiesta sulla Juventus per “potenziali violazioni dei regolamenti sulle...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA