Lazio senza pietà, poker calato allo Spezia e terzo posto in classifica

Una Lazio spettacolare e senza troppi nei nell’ottavo turno di campionato affonda 4-0 lo Spezia, liguri che perdono la quarta trasferta consecutiva senza segnare. Per Sarri arriva anche la soddisfazione della terza vittoria di fila in campionato, consapevolezza che nasce anche dalla capacità di gestire il match, salvo un paio di episodi: al 7′, con Lazzari bravo a salvare l’1-1 su tiro di Kiwior; nella ripresa Provedel chiude su Giasy. La Lazio al 1′ sbaglia con Immobile il rigore decretato da Sacchi per fallo di Ampadu sulla punta: destro oltre la traversa. La Lazio danza e Zaccagni al 12′ apre la festa con un destro al termine di un’azione che l’ex Hellas apre e rifinisce. Astri favorevoli ai capitolini, la prova è il 2-0 con il mezzo volo mancino di Romagnoli dal limite su cui Dragowski non è perfetto. La contesa non si riapre mai, evidentemente nel giorno della festa per Maestrelli doveva andare così. Lo Spezia si arrende a inizio ripresa, la conseguenza è la doppietta di Milinkovic che prima di piatto, poi con uno scavetto, infila una doppietta, facendo prendere il Malox a chi in estate ha pensato non valesse la cifra richiesta da Lotito. Sbagliavano. Lazio terza in classifica, stessi punti ma differenza reti migliore del Milan, campione d’Italia.

LAZIO-SPEZIA 4-0

Marcatore: 12′ Zaccagni, 25′ Romagnoli, 62′, 90’+1′ Milinkovic 

LAZIO (4-3-3): Provedel; Lazzari (64′ Hysaj), Patric (46′ Gila), Romagnoli, Marusic; Milinkovic, Cataldi (77′ Marcos Antonio), Luis Alberto (73′ Vecino); Felipe Anderson, Immobile (64′ Pedro), Zaccagni.

A disp.: Luis Maximiano, Adamonis, Radu, Kamenovic, Basic, Bertini, Cancellieri, Romero.

All.: Giovanni Martusciello

SPEZIA (5-3-2): Dragowski; Holm, Ampadu (65′ Amian), Caldara, Nikolaou, Kiwior (82′ Beck); Ellertsson (65′ Agudelo), Bourabia (65′ Ekdal), Bastoni; Gyasi (75′ Sanca), Nzola.

A disp.: Zoet, Zovko, Verde, Ferrer, Maldini, Sher, Nguiamba, Strelec.

All.: Luca Gotti

Arbitro: Juan Luca Sacchi (sez. Macerata)

Assistenti: Lo Cicero – Affatato

IV ufficiale: Perenzoni

V.A.R.: Di Paolo

A.V.A.R.: Abbattista

NOTE: Ammoniti: 1′ Ampadu (S), 45′ Gyasi (S)

Recupero: 1′ pt, 3′ st

Serie A TIM | 8ª giornata

Domenica 2 ottobre 2022, ore 12:30

Stadio Olimpico, Roma

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 8, 2022
-
Gianluca La Penna
Maurizio Sarri ha chiesto a Claudio Lotito un terzino di piede mancino...
Dicembre 8, 2022
-
Gianluca La Penna
Come vi avevamo annunciato, la Lazio effettuerà un breve ritiro in Turchia,...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA