Lazio News – Ore terribili per Raul Moro: il giocatore e il papà fermati da finti agenti, picchiati e derubati dell’auto

Un altro giocatore della lazio vittima di malviventi. Dopo quanto accaduto a Toma Basic lo scorso due febbraio quando il centrocampista venne rapinato ai Parioli, con tanto di minaccia con una pistola, nei pressi del ristorante verso cui si stava dirigendo per incontrare i compagni di squadra, stanotte è stata la volta di Raul Moro. Il calciatore è stato picchiato, insieme al padre, e rapinato dell’auto ieri sera poco dopo le 23 sul Gra di Roma. Quattro uomini, fingendosi appartenenti alle Forze dell’Ordine, hanno bloccato la Mercedes classe A su cui viaggiavano il 19enne spagnolo e il padre all’altezza del km 26. Dopo averli picchiati, i banditi sono fuggiti con la loro auto. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i falchi della Squadra mobile di Roma e i poliziotti del commissariato Fidene e delle Volanti. Raul Moro e il padre sono stati soccorsi dal 118 e trasportati in codice giallo al Casilino.

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Agosto 18, 2022
-
Valerio La Torre
Lo Stadio Flaminio non è più un sogno per la Lazio. Arrivano importanti novità sotto...
Agosto 18, 2022
-
Valerio La Torre
Raul Moro nonostante i dubbi nello scendere di categoria, pensa al rilancio. In...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA