Lazio News, l’assessore Onorato sul Flaminio: “Può diventare uno stadio moderno. Aspettiamo la mail di Lotito, ma bisogna sbrigarsi”

L’assessore comunale al Turismo, Grandi Eventi e Sport, Alessandro Onorato, è intervenuto stamattina ai microfoni di Radiosei per illustrare lo stato dell’arte sullo stadio Flaminio. “Come giunta Gualtieri ci siamo insediati da 9 mesi, non è tanto ma per me già sono passati tanti giorni. Sappiamo che la vocazione del Flaminio resta quello dello stadio, nessuno pensi che possa diventare un centro commerciale – ha affermato Onorato – Io, l’assessore all’Urbanistica e quello alla Mobilità siamo aperti alla soluzione Lazio, aspettiamo un primo passo ufficiale”. Ma Lotito in che misura si è mosso? “In realtà una prima pec per richiedere i documenti è stata mandata – spiega l’assessore – ma non era redatta nel modo corretto. Noi abbiamo comunque risposto, spiegando che la mail andava scritta in modo differente. Ora aspettiamo la mail dalla Lazio. Ci tengo a ripetere che saremmo contenti di dare il Flaminio alla Lazio, ma questo va fatto nel pieno rispetto delle norme, non a dispetto dei santi”. La struttura di Nervi presenta tanti vincoli, ma siamo certi che uno stadio moderno si possa realizzare? “Sfatiamo questo mito: il Flaminio può diventare uno stadio “moderno”, ovvio che non ci si può costruire un impianto dalle dimensioni del Santiago Bernabeu. Parliamo di una struttura che ha subìto l’ultima riduzione della capienza a 25000 posti, si potrà aumentare ma non è il caso di dare dei numeri precisi. Ripeto, lo stadio si può fare ma la Lazio deve fare passi concreti perché il Campidoglio non può attendere (ci sarebbero altri imprenditori interessati all’area, ndr)”. La Lazio quindi deve fare passi pesanti, partendo dalla suddetta mail che faccia sì che l’iter diventi reale con il numero di protocollo che determini l’inizio di tutto il processo, altrimenti parliamo del nulla. In tal senso, giova ricordare come l’intero quadrante, fino ad arrivare a via Guido Reni, sarà già oggetto di pesanti investimenti immobiliari di Cassa Depositi e Prestiti, quindi pensare ad altro “cemento”, leggi alberghi, case, centri commerciali o altro, appare praticamente un’utopia.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 28, 2022
-
Gianluca La Penna
L’8ª giornata di Serie A TIM Lazio-Spezia, in programma domenica 2 ottobre...
Settembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Maratona di Berlino: Daniele Ferrante 2h51’48” Maria Grazzia Bianchi 2h54’54” Emanuele...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA