LAZIO – MILAN 0 – 0

LAZIO: Peruzzi 6 (46^ Ballotta 6), Behrami 6,5 (81^ Belleri), Siviglia 6, Cribari 6,5, Zauri 6, Mudingayi 6, Ledesma 6, Mutarelli 6, Pandev 6 (88^ Foggia), Rocchi 6. A disposizione: Bonetto, Manfredini, Firmani, Makinwa. All. Rossi 6.

MILAN: Dida; Cafu, Bonera, Maldini, Jankulovski; Gattuso, Pirlo, Brocchi (82^ Ambrosini); Seedorf, Kakà; Gilardino (79^ Inzaghi). A disposizione: Storari, Simic, Costacurta, Gourcuff, Oliveira. All. Ancelotti

Arbitro: Saccani

Recupero: 0’ nel primo tempo; 3’ nel secondo tempo.

Angoli 4-4

Ammoniti: Bonera e Zauri.

Spettatori: circa 30.000

Altra partita mediocre della Lazio. Dopo la deludente prova contro il Siena di domenica scorsa, la Lazio gioca un’altra partita non esaltante. Aveva di fronte il Milan, squadra con chiare difficoltà anche se con un tasso tecnico superiore a quello della Lazio. La partita è stata molto tattica, con pochissime emozioni. Il Milan ha fatto un po’ più della Lazio a livello di gioco, ma è stata la Lazio l’unica ad avere delle vere palle gol e Dida ha effettuato due ottime parate; solo ordinaria amministrazione per Peruzzi (non rientrato nel secondo tempo per un attacco di dissenteria) e Ballotta.
Anche questa volta la Lazio ha accusato un calo atletico nella parte finale della gara, a cui Rossi non ha potuto rimediare al meglio visto che è stato costretto ad effettuare due sostituzioni per problemi fisici (Peruzzi e Behrami) e non ha potuto immettere forze fresche.
Pubblico scarso, come ormai di regola; curva poco partecipe, che i giocatori hanno comunque voluto ringraziare al termine della partita (un tentativo di tenere almeno la squadra vicino ai tifosi). Non è mancato da parte della curva il ricordo di Luciano Re Cecconi, di cui è appena trascorso l’anniversario della morte.
Va ancora segnalato il fastidio per lo spettatore rappresentato dalle sempre più numerose pubblicità luminose cangianti a bordo campo che impediscono una chiara visione dell’azione di gioco. Inaugurato ieri sera anche il nuovo sistema di misurazione della velocità dei tiri scagliati verso le porte.

p.l.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 9, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio ha sorpreso ha annunciato una nuova iniziativa per aumentare il...
Dicembre 8, 2022
-
Gianluca La Penna
La fine dell’anno si avvicina e Claudio Lotito non ha ancora compiuto...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA