Lazio, il secondo posto è tuo! Romagnoli e Luis Alberto stendono l’Empoli

La Lazio vince e convince, al Castellani la squadra biancoceleste si impone per due reti a zero contro un Empoli vivo e che ha lottato fino all’ultimo nonostante non avesse più nulla da chiedere alla classifica; gli uomini di mister Sarri chiudono dunque al secondo posto in classifica, suggellando così una stagione superlativa e sopra ogni aspettativa.

Empoli-Lazio, la cronaca

Pronti via, al 2′ è subito la la Lazio a rendersi pericolosa con un bel destro di Luis Alberto respinto da Vicario. Al 34esimo sempre l’estremo difensore azzurro con un colpo di reni devia in corner su un colpo di testa pericoloso di Immobile. Vicario si esalta ancora su Patric che su schema da calcio di punizione si trova solo a limite dell’area. Primo tempo quasi tutto di stampo laziale, Al 41esimo è nuovamente determinante l’estremo difensore Empolese pronto a chiudere alla grande e deviare in corner un tiro di Immobile. Al 48esimo la Lazio passa in vantaggio con un colpo di testa di Romagnoli su corner di Luis Alberto. Al 66esimo Vicario si oppone alla grande a Zaccagni lanciato a rete da Immobile. Vicario è sicuramente il migliore in campo della compagine di mister Zanetti, All’82esimo compie l’ennesima gran parata sempre su Immobile. Lo squillo più importante dell’Empoli arriva all’89esimo con un Missile di Cambiaghi che da fuori area che chiama al gran riflesso Provedel ma sul proseguo dell’azione l’attaccante toscano viene espulso per doppio giallo dopo un fallo su Zaccagni. Al 92esimo la Lazio chiude la partita con un tiro dalla distanza di Luis Alberto. 

Tabellino e pagelle

Empoli (4-3-1-): Vicario (dall’84’ Ujkani); Stojanovic, Walukiewicz, Luperto, Cacace; Grassi (dal 57’ Henderson), Bandinelli (dal 75’ Haas ), Akpa Akpro; Fazzini (dall’84’ Satriano); Cambiaghi, Piccoli (dal 75’ Destro). All.: Zanetti

Lazio (4-3-3): Provedel; Hysaj, Patric, Romagnoli (dal 71’ Casale), Pellegrini; Milinkovic-Savic (dal 93′ Bertini), Vecino (dal 71’ Cataldi), Luis Alberto; Pedro (dal 63’ Zaccagni), Immobile, Felipe Anderson.
All.: Martusciello (vice)

Marcatori: 48’ Romagnoli (L), 92′ Luis Alberto

Ammoniti: Akpa Akpro (E),  Milinkovic-Savic (L), Vecino (L)

Espulsi: Cambiaghi (E)

Arbitro: Massimi 

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Giugno 18, 2024
-
Andrea Giagoni
Una delle poche note positive della scorsa stagione è sicuramente rappresentata da...
Giugno 18, 2024
-
Andrea Giagoni
Dopo l’incontro in remoto avvenuto tra Baroni e Fabiani nella giornata odierna,...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA