LAZIO-CATANIA 2-0

Tre punti d’oro, necessari per tirare su la testa e provare ad uscire dal brutto momento.
La Lazio ci ha creduto, ha combattuto, ed anche se ancora con qualche pausa preoccupante, riesce ad avere la meglio di un Catania che, onestamente, ci aspettavamo un po’ meglio.
La difesa ha finalmente retto bene, sbagliando poco o nulla, e comunque si è rivisto a tratti anche un po’ di bel gioco e qualche azione di prima in velocità.
Ora ci aspetta il Real. La Lazio dovrà fare la sua partita e giocare con lo spirito di chi non ha niente da perdere. Sarà un momento importante per tanti giocatori ed anche per il mister Rossi. Spariamo di uscire dal Bernabeu almeno a testa alta.

Francesco Moneti

MARCATORI: Rocchi all’8’pt, Pandev al 44′ st

LAZIO (4-3-1-2): Ballotta 6; De Silvestri 5.5, Scaloni 6.5, Cribari 6.5, Zauri 7; Mudingayi 6 (dal 47′ st Manfredini), Ledesma 6.5, Mutarelli 5.5; Meghni 7 (dal 32′ st Mauri); Makinwa 6 (dal 29′ st Pandev), Rocchi 6.5. (A disp.:Muslera, Stendardo, Baronio, Tare). All.: Rossi.

CATANIA (4-3-3): Polito; Sardo, Terlizzi, Stovini, Vargas; Izco, Edusei (dal 13′ st Biagianti), Baiocco; Colucci (dal 13′ st Morimoto), Spinesi, Mascara. (A disp.: Bizzarri, Silvestri, Sottil, Sabato, Llama). All.: Baldini.

ARBITRO: Mazzoleni di Bergamo
ESPULSO: Spinesi (C) al 41′ st.
AMMONITI: Colucci (C) e Mudingayi (L).
NOTE: Recupero: 1′ pt, 3′ st. Spettatori 18 mila circa.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Luglio 6, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Jennesina: 3° Alessio Tanfoni 4° Giorgio Bizzarri Americana – Rocca di...
Luglio 6, 2022
-
Gianluca La Penna
Potrebbe essere un mercoledì da ricordare in casa Lazio. Dopo aver chiuso...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA