Gotti: “A Roma con molte assenze. Lazio da scudetto? Altre squadre più attrezzate, come per il Milan lo scorso anno…”

Il tecnico dello Spezia, Luca Gotti, ha parlato in conferenza stampa a 24 ore dalla trasferta all’Olimpico di Roma contro la Lazio. Queste le dichiarazioni dell’ex allenatore dell’Udinese. “A Roma saremo costretti a fare i conti con qualche assenza, purtroppo è stato il filo conduttore di queste settimane di sosta, abbiamo pagato a caro prezzo gli impegni con le nazionali con tre infortuni. Qualche giocatore non sarà a disposizione o avrà poco minutaggio, ma detto questo non ci scoraggiamo e andremo a Roma per fare bene”. Contro i biancocelesti non ci saranno Reca. Kovalenko, Hristov e Sala, mentre rinetrerà Verde, anche se non dal primo minuto. “Bastoni è una pedina importante del nostro scacchiere, valuto sempre dove meglio collocarlo in campo, se mezzala o quinto di centrocampo. E’ un giocatore di grande duttilità, mi dispiacerebbe toglierlo da una posizione dove finora ha fatto davvero molto bene”, ha affermato l’ex vice di Sarri, che ha parlato anche di altri singoli.  “Ekdal (al rentro da un infortunio, ndr) è cresciuto molto, si è avvicinato ad avere una condizione per avere un buon minutaggio in una partita di Serie A; su Ellertsson avevo già speso in altre situazioni buone parole, è un ragazzo che continua a crescere, che può essere adattato in varie posizioni e quindi per la trasferta di Roma lo prendo certamente in considerazione”. A centrocampo Bpurabia dovrebbe essere il regista, Ekdal potrebbe essere l’altro interno con Agudelo possibile sorpresa laddove proprio Bastoni venisse spostato a sinistra.  “Lazio da scudetto? E’ una grande squadra, ha di sicuro giocatori di primo livello e se la giocherà fino alla fine per i piani alti della classifica, anche se probabilmente, come accaduto per il Milan lo scorso anno, in partenza ci sono squadre che per gli addetti ai lavori sono più attrezzate. Durante il campionato ci sono crocevia importanti, che determinano gli esiti stagionali. Non so quali saranno i destini di questa squadra, ma quello che posso dire è che si tratta di una squadra importante”. Chiusura sul torneo spezzato in due dal Mondiale. “Quella di quest’anno è una stagione atipica, che vedrà una lunga pausa invernale, durante la quale cercheremo di indirizzare la squadra verso il miglior percorso in vista del prosieguo della stagione”. 

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Novembre 28, 2022
-
Valerio La Torre
Sabato 26 ripartito il Città di Roma alla sua XI edizione. Gatinho...
Novembre 28, 2022
-
Valerio La Torre
𝟮𝟳/𝟭𝟭/𝟮𝟬𝟮𝟮E’ una domenica di fatica e di sudore per i nostri atleti...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA