Calciomercato, vice Immobile: Caicedo aspetta ma il telefono non squilla

La Lazio dovrà fare a meno di Ciro Immobile per tutto il 2022, la punta rientrerà con calma nel nuovo anno, dopo aver superato le lesioni ad entrambe le cosce. In casa biancoceleste in molti vorrebbero a gennaio l’arrivo di un nuovo attaccante, il bomber di Torre Annunziata a febbraio avrà 33 anni e i muscoli non sono di ferro come a 25.

Tra i profili accostati a Formello, il più gettonato sembra essere quello di Felipe Caicedo, 34 anni compiuti l’8 settembre, 33 gol e 15 assist in 139 gare con la Lazio. L’ecuadoreno ha lasciato la capitale ad agosto 2021, sei mesi al Genoa che lo aveva acquistato per 2 milioni, quindi a gennaio 2022 il trasferimento all’Inter, due avventure che non hanno lasciato tracce.

Ad agosto la cessione ai sauditi dell’Abha, contratto di un anno; al momento 1 gol in sei gare per 326′ complessivi. Caicedo tornerebbe volentieri a Roma, la sua volontà non manca, a differenza forse di quella della Lazio che al momento non avrebbe mandato segnali concreti. Da convincere anche i tecnico Sarri, ma su questo i margini per operare non sarebbero così ristretti.

Foto: twitter Abha

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 2, 2022
-
Gianluca La Penna
Doppia seduta oggi e domani per la Lazio di Maurizio Sarri dopo...
Dicembre 2, 2022
-
Gianluca La Penna
L’Uefa ha aperto un’inchiesta sulla Juventus per “potenziali violazioni dei regolamenti sulle...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA